arenas moto3

Moto3, Albert Arenas: “Dieci giorni fa non pensavo di correre a Brno…”

Albert Arenas non si fa fermare dal piede dolorante: è 2° a Brno ed aumenta così il margine iridato. "20 punti che valgono come una vittoria."

10 agosto 2020 - 9:15

Albert Arenas lascia Brno, direzione Spielberg, con un margine più ampio in classifica iridata. Il pilota Aspar Team ha corso in condizioni difficili (qui le immagini del suo piede), ma non si è risparmiato, completando il quarto GP Moto3 2020 in seconda posizione. Il leader della entry class del Motomondiale ha cercato a tutti i costi il miglior risultato possibile, senza risparmiarsi e tagliando infine il traguardo in seconda posizione. E pensare che non era nemmeno sicuro di riuscire a disputare questo evento fino a qualche giorno fa…

“Sono davvero contento” ha dichiarato Albert Arenas con un largo sorriso a fine gara. “Non solo per il risultato, ma per essere riuscito a competere a Brno.” Come anticipato, “Dieci giorni fa non avrei mai pensato di riuscirci, non avevo alcuna mobilità a piede e caviglia.” I postumi del botto del Gran Premio d’Andalucía si fanno ancora sentire. “Dopo il lavoro di questi ultimi giorni e le prove libere le sensazioni sono migliorate, mi hanno dato maggiore fiducia in vista della gara. Questi 20 punti sono come una vittoria.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Mir Quartararo MotoGP

MotoGP, Barcellona: Quartararo e Mir a confronto, parlano i grafici

MotoGP, Herve Poncharal

MotoGP, Red Bull lascerà Tech3. Poncharal: “Con KTM non cambia nulla”

lowes marini moto2

Moto2: Sam Lowes, la vittoria ad un passo. “Quell’errore negli ultimi giri…”