arbolino moto2

Moto2: Tony Arbolino passa al team Marc VDS, firmato un biennale

Tony Arbolino vestirà i colori del team Marc VDS. Ufficializzato un accordo biennale per il pilota italiano e la squadra che vanta tre iridi in Moto2.

3 settembre 2021 - 12:05

Cambio di casacca l’anno prossimo per Tony Arbolino. L’attuale alfiere Intact GP, alla prima stagione in Moto2, dal 2022 sarà uno dei piloti di punta della struttura di Marc van der Straten. Arriva oggi infatti l’ufficialità della firma avvenuta con Elf Marc VDS Racing Team per i prossimi due anni nella classe intermedia. Trattandosi di una squadra che ha vinto il titolo piloti nel 2014 (Tito Rabat), nel 2017 (Franco Morbidelli) e nel 2019 (Alex Márquez), gli obiettivi appaiono ben chiari.

“Siamo lieti di accogliere un giovane di talento come Tony Arbolino” ha dichiarato il boss della squadra. “Siamo molto motivati, vogliamo seguire la sua crescita in Moto2 e riuscire a conquistare grandi successi insieme. Conosciamo il suo potenziale, sappiamo che può competere con qualsiasi rivale. Non vediamo l’ora di iniziare questa nuova avventura insieme.” Per l’attuale rookie di categoria “È una bella opportunità, questo cambiamento mi serve. Si è creata subito una certa connessione e sono contento che abbiano riposto la loro fiducia in me. Io certo farò del mio meglio per mostrare quello che so fare. L’obiettivo sarà lottare con i migliori, puntando a podi e vittorie.”

Qualche tassello comincia ad incastrarsi quindi per la prossima stagione. Augusto Fernández infatti è ormai in uscita dalla squadra di Marc van der Straten dopo due stagioni insieme. Finora tre podi a referto insieme come risultati di rilievo, tutti ottenuti in queste ultime gare. La sua direzione futura sembra proprio Red Bull KTM Ajo, squadra che deve ripartire con una coppia totalmente rinnovata, vista la promozione in MotoGP del suo attuale duo.

Massaggio Capitale, relax a Roma

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

franco morbidelli motogp

MotoGP, Franco Morbidelli: “Sfida superata in maniera decente”

aleix espargaro misano motogp

MotoGP: comanda Aleix Espargaró nel day-2, Bagnaia top dei Test Misano

alex rins motogp

MotoGP, Alex Rins: “Sylvain Guintoli? Non so davvero come faccia”