lowes moto2

Moto2, Le Mans: Sam Lowes torna a vincere, 3° Bezzecchi

Sam Lowes in trionfo, interrotto un lungo digiuno di vittorie. Il britannico conquista il successo davanti a Remy Gardner ed a Marco Bezzecchi.

11 ottobre 2020 - 15:32

Non vinceva da Aragón 2016, a Le Mans ecco il ritorno al successo. Sam Lowes prosegue la scia positiva di risultati: è il terzo podio consecutivo, ma stavolta sale sul gradino più alto! Un successo arrivato in un Gran Premio complicato, su pista bagnata ed anche grazie all’incidente di Dixon, a lungo al comando ma a terra a quattro giri dalla fine… Seconda piazza finale per Remy Gardner (non ancora al 100% dall’infortunio a Misano), che riesce infine a superare Marco Bezzecchi, terzo alla bandiera a scacchi (con dedica alla sorella, che oggi festeggia il compleanno). Un GP difficile per il leader in campionato Luca Marini, non in perfette condizioni fisiche e solo 17° in gara. Bastianini 9° al traguardo, ma riceve 3 secondi di penalità per uscite di pista, perdendo due posizioni.

Roberts, problemi prima del via

La pioggia caduta abbondantemente durante la gara MotoGP si è fermata, ma la Moto2 inizia su pista ‘bagnasciutta’. Condizioni quindi dubbie, ma l’intera griglia di partenza decide di optare per le gomme slick. Ricordiamo una doppia Long Lap Penalty per Navarro, caduto sabato per non aver rallentato in regime di bandiera gialla. Non c’è Canet, infortunato in seguito ad un incidente nel warm up. Ma in griglia di partenza, qualche minuto prima del via, succede qualcosa: la moto del poleman Roberts viene portata via, c’è un problema sulla sua KALEX. Il pilota statunitense riesce poi a partire, ma dal fondo. Accade però un fatto curioso: Roberts non si è ancora allineato, ma la gara comincia!

La gara

Ottimo lo scatto di Gardner a precedere Vierge, Martín e Lowes. Si forma presto un sestetto in fuga, che comprende anche Fernández e Bezzecchi. Biesiekirski invece riceve una Long Lap Penalty per jump start. Per Martín sfumano definitivamente le speranze iridate: un highside lo pone fuori dai giochi, brividi per la sua moto rimasta in pista ma fortunatamente evitata da chi seguiva. Finisce nella stessa maniera anche per Vierge. Si rivela presto una gara a trazione britannica con Lowes e Dixon, finché il pilota EG 0,0 non commette un errore! Viaggia in solitaria l’alfiere Petronas fino a quattro giri dalla fine, quand’ecco il colpo di scena! Addio sogni di gloria, ecco l’inaspettata scivolata. Si piazza al comando Sam Lowes, ormai con ampio margine sui rivali: torna il successo! Finale con Remy Gardner che ha la meglio su Marco Bezzecchi, soffiandogli il secondo gradino del podio.

La classifica

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Bradley Smith

MotoGP, Bradley Smith e le ultime lamentele su Aprilia

aegerter cev moto2

CEV Moto2: Dominique Aegerter wild card con Intact GP a Valencia

alex marquez motogp

Spy MotoGP: Un nuovo telaio per i piloti Honda ad Aragón