aron canet moto2

Moto2 Le Mans, Prove 1: svetta Aron Canet, segue Manzi

Aron Canet piazza il tempo di riferimento nella prima sessione di libere Moto2. A seguire Stefano Manzi, Sam Lowes e Fabio Di Giannantonio.

14 maggio 2021 - 11:43

È il turno “più asciutto” di questa mattinata di prove libere sul Circuito Bugatti. C’è Aron Canet in testa alla classifica della prima sessione Moto2 del GP di Francia, con Stefano Manzi autore del secondo miglior crono davanti a Sam Lowes ed a Fabio Di Giannantonio. A referto un incidente per Marco Bezzecchi, senza conseguenze per il pilota Sky VR46. Sul finale cade anche il rookie Yari Montella, al Centro Medico per controlli. L’attività della classe intermedia sul tracciato francese riprenderà alle 15:10 con il secondo turno di prove libere.

Prove libere 1

Da segnalare la seconda wild card stagionale per Tommaso Marcon (MV Agusta), la terza presenza contando la sostituzione di Corsi in Qatar. Rivediamo in azione il rookie Barry Baltus, KO dal primo evento a Losail per infortunio ad un polso. Rispetto ai turni precedenti, condizioni decisamente migliori per la classe intermedia. Certo non ottimali, ma la pista, pur con chiazze bagnate, si asciuga col passare dei minuti. L’inizio è certo con gomme da bagnato, ma nella seconda parte della sessione aumentano i piloti che optano per gli pneumatici slick, chiaramente stravolgendo continuamente la classifica. A referto anche un incidente per Bezzecchi, a terra alla curva 9.

Negli ultimi minuti invece inizia a martellare Di Giannantonio, che piazza una serie di giri veloci che gli permettono di portarsi al comando della classifica. Ma non è il solo: arrivano anche Lowes, Canet (con un buon rischio), Manzi… Sono questi quattro in particolare a contendersi le zone alte fino allo scadere. Cade anche Yari Montella, mentre a bandiera a scacchi esposta non manca anche qualche screzio tra l’alfiere Aspar Team e Lowes, con il primo che piazza infine il tempo di riferimento davanti a Stefano Manzi, al britannico ed a Fabio Di Giannantonio.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

La classifica 

Foto: motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

sasaki moto3

Moto3: Ayumu Sasaki ancora unfit, salta anche la tappa ad Assen

salac prustelgp moto3

Moto3: Filip Salac e PrüstelGP di nuovo insieme dal GP di Stiria

Moto3: Snipers Team, addio a Salac. Ad Assen arriva Alberto Surra