roberts marini bastianini moto2 qatar

Moto2, Joe Roberts: “Vivo un sogno.” Marini-Bastianini molto vicini

Joe Roberts festeggia la prima storica pole position, Italia protagonista con Luca Marini ed Enea Bastianini. Le parole dei tre piloti.

7 marzo 2020 - 18:19

Per la prima volta in un decennio un pilota americano brilla nelle qualifiche della categoria intermedia del Motomondiale. Joe Roberts si assicura la prima pole Moto2 della stagione, con annesso nuovo record. Il pilota californiano vuole continuare a sognare con un gran risultato in gara, ma l’esultanza nel box del American Racing Team è già incontenibile. Prima fila completata da un doppio tricolore: Luca Marini stampa lo stesso crono di Roberts, ma il suo secondo giro più rapido è più lento di quello del collega. Scatterà dalla seconda casella, seguito da Enea Bastianini, determinato ad essere protagonista nella sua seconda annata Moto2.

“Sto vivendo un sogno.” Joe Roberts l’ha dichiarato dopo la prima giornata e continua a ripeterlo anche dopo le qualifiche. Sorridente, emozionato ed in parte ancora incredulo, il pilota di Malibù sta iniziando al meglio la stagione 2020. Ora bisogna concretizzare tutti gli sforzi compiuti finora con il miglior risultato possibile in gara, conscio di avere più che mai gli occhi addosso. “Il prossimo passo sarebbe vincere la gara” ha continuato Roberts, “Ma ci pensiamo domani. La mia prima pole position, conquistata assieme ai ragazzi di questa squadra, con una moto nuova… Devo ringraziare tutti quanti per il lavoro svolto e per la fiducia riposta in me. Quel giro è per loro.”

Stesso tempo del poleman, ma ottenuto in maniera diversa. Il crono di Luca Marini è arrivato grazie al lavoro svolto assieme al compagno di box Bezzecchi, un buon modo però per iniziare la stagione 2020. “Siamo stati fortunati” ha sottolineato l’alfiere Sky VR46. “Un giro perfetto, ma ho commesso un errore: ad un certo punto ho sbagliato e ho messo la sesta quand’era troppo tardi, toccando però anche il limitatore. Lì ho perso qualcosa per fare la pole, ma Roberts ha svolto davvero un ottimo lavoro. Sarà uno dei piloti da tenere d’occhio anche in gara. Ora dobbiamo sistemare qualcosa e pensare alla strategia.”

Enea Bastianini è reduce da una prima stagione Moto2 poco fortunata, complicata soprattutto dagli infortuni. Alla prima gara della sua seconda annata nella categoria intermedia, ecco arrivare la prima fila in qualifica. “Un feeling incredibile, sono davvero felice” ha dichiarato con un bel sorriso il pilota Italtrans. “Siamo stati veloci in in tutti i test, compresi quelli qui a Losail: è arrivato un bel risultato. Domani però la gara sarà molto lunga, ci sono tanti piloti veloci, ma noi siamo competitivi e siamo pronti alla battaglia per le prime posizioni.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP rain cover

MotoGP, la tecnica: come ci si adatta alle diverse condizioni meteo?

dominique aegerter motoe

Dominique Aegerter: “I migliori in MotoGP? Márquez e Rossi”

MotoGP, Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi: ipotesi rinnovo e risposta a Nonna Lina