luthi moto2

Moto2 GP Europa, Prove 1: Thomas Lüthi primo con caduta

Thomas Lüthi comanda le FP1 sul bagnato, nonostante una caduta. Seguono Hector Garzó ed il rientrante Aron Canet, Luca Marini in difficoltà.

6 novembre 2020 - 12:43

Prima sessione Moto2 bagnata con Thomas Lüthi al comando della classifica dei tempi. Il pilota svizzero di Intact GP, protagonista anche di una caduta senza conseguenze, stampa il miglior crono, precedendo di circa un decimo Hector Garzó. Terza piazza per Aron Canet, cinque italiani in top ten, mentre appare in seria difficoltà Luca Marini, attualmente con un tempo al di fuori del limite del 107%.

Segnaliamo il rientro di Aron Canet dopo l’infortunio e conseguente intervento ad un dito. Augusto Fernández poi ha superato i controlli ed è regolarmente in azione: ricordiamo infatti la sua recente operazione per sindrome compartimentale. Nuovamente in pista Piotr Biesiekirski, che completerà la stagione con NTS RW Racing GP: ufficiale infatti il forfait di Jesko Raffin anche per l’ultima tripletta dell’anno.

Una volta di più si corre sul bagnato, come dimostrano gli svariati incidenti che dobbiamo registrare. C’è un highside per Fernández e Syahrin, ma cadono anche Lüthi, il rookie Dalla Porta e Chantra. Dixon è invece fermo ai box per problemi di stomaco, Daniel invece attende l’esito di un tampone. In testa nonostante l’incidente troviamo Thomas Lüthi, che precede Hector Garzó e Aron Canet, top ten per Bezzecchi, Bulega, Bastianini, Corsi e Baldassarri.

La classifica

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Torino Suzuki MotoGP

MotoGP: la maglia celebrativa del Torino F.C. per il Mondiale Suzuki

MotoGP, Andrea Dovizioso

Andrea Dovizioso: la “gabbia” della MotoGP e la libertà del motocross

MotoGP, Joe Roberts

MotoGP, il manager di Joe Roberts: “Aprilia occasione mancata”