di giannantonio moto2

Moto2, Fabio Di Giannantonio: “Ci siamo rifatti di domenica scorsa!”

Fabio Di Giannantonio si prende il podio nel secondo evento ad Aragón. Ammettendo che "Lowes aveva qualcosa in più." Testa già a Valencia: "Vogliamo vincere!"

26 ottobre 2020 - 18:08

Dopo il finale inglorioso di sette giorni fa, Fabio Di Giannantonio era ancora più determinato a salire sul podio. Nel GP di Teruel ci è riuscito, portando a casa il secondo risultato di peso in una stagione Moto2 particolare, ricca di alti e bassi. In questa domenica di gare, 4° in griglia, si è subito preso la seconda piazza, mantenendola senza problemi fino alla bandiera a scacchi. Dietro all’imprendibile Sam Lowes abbiamo visto lui, protagonista di una seconda parte di 2020 in costante crescita. Tre gare alla fine e ‘Diggia’ è pronto ad emergere ancora, possibile ‘mina vagante’ nella lotta iridata.

“Direi che ci siamo rifatti di domenica scorsa!” ha dichiarato soddisfatto a gara conclusa. “Abbiamo fatto un gran bel weekend. In realtà con la gomma morbida dietro abbiamo faticato un po’, ma alla fine siamo riusciti a mantenerci sempre veloci. In gara ho commesso soltanto un piccolo errore all’inizio, ma che non ha pregiudicato niente. Sam oggi aveva sicuramente qualcosa in più, ma pure il mio passo era molto buono. Sono contentissimo sia per me che per i ragazzi del team. Guardiamo già a Valencia, vogliamo vincere!”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Herve Poncharal

Hervé Poncharal: “Tech3 in MotoGP fino al 2026”

binder motogp

MotoGP, fratelli vincenti: dai Milani ai Binder, tutti i vincitori di GP

MotoGé, Franco Morbidelli pilota Yamaha Petronas

MotoGP, Franco Morbidelli: una Yamaha factory? No, grazie