Moto2: Enea Bastianini vince anche a Brno e guarda tutti dall’alto

Dopo la prima volta a Jerez, Enea Bastianini domina anche a Brno e si gode anche la leadership Moto2 iridata. "Ho dato tutto quello che avevo."

9 agosto 2020 - 17:00

Ha assaporato l’aria che si respira sul gradino più alto del podio a Jerez ed a quanto pare gli è piaciuta molto. Enea Bastianini ha imparato a vincere in Moto2 due settimane fa e ha pensato bene di ripetersi in questo weekend a Brno. Con un’aggiunta: il pilota italiano, arrivato a -2 dal (ex) leader iridato, ora guarda tutti dall’alto visto che, approfittando di una gara difficile per Nagashima, comanda la classifica generale della categoria.

Ogni volta che è partito dalla prima fila quest’anno, è sempre salito sul podio. A Brno si conferma questa regola, anzi ‘Bestia’ emerge ancora una volta. Terzo in griglia di partenza, è il suo lo scatto migliore allo spegnimento del semaforo: alla prima curva è già davanti, determinato a prendere il largo. In poche curve è già in fuga, con il solo Lowes che tenta di resistergli, ma senza riuscire a dare il via ad una vera battaglia. Al traguardo scatta la seconda festa in due settimane per pilota e box Italtrans.

“Giornata super!” ha commentato felicissimo Bastianini. “Sono partito bene, mi sono subito portato in testa. Ho visto però che Sam rimaneva non troppo lontano, e dentro di me ho pensato che magari poteva avvicinarsi, quindi dovevo pensare a cosa fare. Guardando poi la tabella ho visto che il ritmo rimaneva sempre lo stesso: ho pensato solo a spingere al massimo ed a dare tutto quello che avevo. Alla fine è arrivata questa grandissima vittoria!”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Andrea Dovizioso

MotoGP, Andrea Dovizioso e le strade per diventare campione

motogp

MotoGP, la griglia di partenza 2021: a che punto siamo

tulovic motoe cev moto2

MotoE: Lukas Tulovic sotto i ferri, sistemata la lesione alla mano destra