canet moto2

Moto2, Aron Canet: “Possiamo lottare per la vittoria in gara, e poi…”

Tanti giri a referto tra Cartagena ed Almería per Aron Canet. Il pilota Aspar Team punta molto in alto per la sua seconda stagione Moto2.

20 gennaio 2021 - 12:58

Ha già fatto vedere qualcosa di interessante nell’annata appena conclusa, quest’anno si cerca il grande passo avanti. Aron Canet si avvia verso la sua seconda stagione Moto2. Per prepararsi al meglio sta mettendo a referto parecchi giri su pista in questi giorni, prima a Cartagena e poi ad Almería. Sarà il best rookie 2020 ora l’uomo di punta di Aspar Team (affiancato dall’esordiente Albert Arenas) e l’obiettivo è nientemeno che conquistare la vittoria in gara. Anzi, si spinge anche più in là…

Ricordiamo che l’anno scorso è stato anche condizionato da due infortuni importanti. Soprattutto, ha rischiato seriamente di perdere un dito in seguito ad un incidente a Le Mans. Ora si è rimesso del tutto e pensa in grande. “È stata una stagione difficile. Ma per quest’anno ho cambiato parte del mio allenamento ed ora fisicamente sono nella mia forma migliore” ha dichiarato a motogp.com il vice-campione Moto3 2019.

Cambi in allenamento, ma non solo. “Ho una mentalità diversa ora” ha sottolineato Canet. “Ho un po’ di esperienza in più e possiamo pensare a lottare davanti, come fatto in Moto3. Certo dobbiamo lavorare, ma per me è possibile lottare per la vittoria quest’anno. Vedremo poi se riusciremo anche a lottare per il campionato.” In cosa deve migliorare? “Decisamente in qualifica.” Punto forte? “Il ritmo in gara. Ad Aragón in Moto3 ho vinto così.”

Foto: motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

suzuki motogp

MotoGP: I colori Suzuki 2021 per il campione Joan Mir ed Alex Rins

MotoGP, Guido Meda

VIDEO – MotoGP, Guido Meda: “Marc Marquez in pista al primo GP”

MotoGP, Maverick Vinales e Valentino Rossi

MotoGP, Maverick Vinales: nuova staffilata a Valentino Rossi