Lorenzo Dalla Porta, il ritorno trionfale a Montemurlo

Montemurlo celebra Lorenzo Dalla Porta. Bagno di folla, ricevimento in municipio, un brindisi. "Solo un assaggio della festa di fine stagione" ha detto il sindaco.

6 novembre 2019 - 11:46

Accolto dalla sua Montemurlo come un eroe. Non poteva essere diversamente per Lorenzo Dalla Porta, il nuovo re del Mondiale Moto3, il primo italiano a vincere in questa ‘giovane’ categoria. In questi giorni infatti, nonostante la giornata lavorativa, centinaia di persone si sono radunate per salutare il proprio Campione del Mondo, di ritorno da una trionfale tripletta asiatica. Il pilota Leopard è stato poi anche ricevuto dal sindaco ed altre autorità, ma anche da tanti vespisti del posto, che hanno reso omaggio al neo iridato dando gas a manetta.

“Non me l’aspettavo” ha detto Lorenzo Dalla Porta, ammettendo un’emozione ancora maggiore rispetto a quella per una vittoria in gara. Non da meno il ricevimento in municipio, in una sala gremita dalla folla accorsa per vedere il proprio pilota. Tra loro anche Marco Innocenti, campione olimpico di double trap, anche lui originario di Montemurlo. Nasconde a stento le lacrime la mamma Cristina, il padre Massimiliano si mostra incredulo, la sorella Deborah è chiaramente molto emozionata. Non mancano un brindisi ed il taglio della torta per celebrare il momento. (Foto: Davide Cetta/tvprato)

Parlando della stagione, Lorenzo Dalla Porta ha chiaramente citato l’amata nonna Nicoletta, scomparsa durante il GP in Thailandia ed alla quale è dedicato il titolo mondiale. In quell’unica occasione, per ovvi motivi, il padre non era nel suo box. “Non è stato facile” ha detto il pilota, nascondendo a fatica l’emozione. “Penso però che questa sia stata una delle mie sfide più grandi. Lei è stata la prima a regalarmi una piccola moto quand’ero bambino. Avevamo un legame speciale.” “Umiltà, forza, coerenza, cuore e testa.” Queste le parole di un orgoglioso Massimiliano Dalla Porta per descrivere il figlio.

Un ricevimento in grande stile quindi per festeggiare un risultato eccezionale per il giovane pilota toscano. Ma non è finita qui. “Questo è stato solo un assaggio della grande festa che vogliamo organizzare a fine stagione” ha sottolineato il sindaco Simone Calamai. “Aspettiamo solo che il pilota ci dica una data, poi inizieremo i preparativi. Un italiano che dopo tanti anni torna a vincere nel Campionato del Mondo è un risultato straordinario. Se lo merita, è un orgoglio per tutta Montemurlo.”

Foto di copertina: Batavia/Il Tirreno

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Jorge Lorenzo MotoGP 2019

Dalla Spagna: “Jorge Lorenzo si ritira dalla MotoGP”

Valentino Rossi pilota Yamaha

MotoGP, Munoz-Rossi: “Vogliamo vincere questa scommessa”

Jorge Lorenzo 2019

Conferenza stampa straordinaria, Jorge Lorenzo annuncia il ritiro?