MotoGP, Fabio Quartararo al Sachsenring

LIVE MotoGP Sachsenring: Marquez ritorna a vincere, Bagnaia 5°

LIVE Gran Premio del Sachsenring di MotoGP. Segui la gara in tempo reale, con aggiornamenti, tempi e classifica dal circuito tedesco.

20 giugno 2021 - 14:33

Marc Marquez ritorna alla vittoria, sul podio Miguel Oliveira e Fabio Quartararo. Bagnaia recupera una posizione nel finale ed è 5°. Valentino Rossi 14° davanti al fratello Luca Marini. Disastro Yamaha con Morbidelli e Vinales ultimi.

-2 giri: Marc si avvia verso la prima vittoria stagionale, confermandosi il padrone incontrastato del Sachsenring. Oliveira e Quartararo sul podio.

-5 giri: Bagnaia sorpassa Mir e Zarco e sale in settimana piazza. Valentino Rossi resta 14°.

-9 giri: 1,3″ il distacco tra Marquez e Oliveira. Bagtnaia guadagna una posizione e sale 9°.

-12 giri: Oliveira si avvicina a Marquez, 3° Quartararo, 4° Miller, 5° Aleix Espargarò. 10° Pecco Bagnaia, 14° Valentino Rossi

-15 giri: Sale a 2″ il gap di Marc Marquez dagli inseguitori. A seguire Oliveira, Miller, Espargarò, Quartararo, Zarco, Binder, Mir, Martin e Pol Espargarò.

-18 giri: Marc prova a limare decimi sugli inseguitori, il distacco è di 1,7″ sul diretto inseguitore Oliveira. 11° Bagnaia.

-21 giri: Marquez prova a scavare un gap che al momento si limita a 1,5″. Jack Miller 2° davanti a Oliveira ed Aleix Espargarò, Cadono alcune gocce d’acqua sul circuito del Sachsenring.

-24 giri: Marc Marquez ancora al comando. Alle spalle Aleix Espargarò, Zarco, Miller, Oliveira, Quartararo. Cade Lorenzo Savadori. 14° Valentino Rossi che firma un giro veloce.

-26 giri: Cadono Danilo Petrucci e Alex Marquez. Rabbia per il pilota ternano che che va alla ricerca di un rinnovo di contratto sempre più difficile.

-27 giri: La top-10: Marquez, Espargarò, Zarco, Miller, Quartararo, Oliveira, Binder, Rins, Martin Nakagami.

-29 giri: Marc Marquez davanti a tutti. Valentino Rossi 17° davanti al fratello Luca Marini.

-30 giri: Aleix Espargarò autore di una grande partenza si mette al comando, seguito da Marc Marquez e Johann Zarco. 4° Fabio Quartararo, 13° Bagnaia, ultimo Franco Morbidelli.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” Bestseller su Amazon Libri

Il pre gara del Sachsenring

13:59 – Inizia il giro di ricognizione… Tutto pronto per il GP del Sachsenring.

13:55 – Cinque minuti alla partenza. Intanto nel paddock della MotoGP si rincorrono voci che Valentino Rossi non rinnoverà con Petronas SRT nel 2022.

13:48 – Pecco Bagnaia: “La differenza la farà chi negli ultimi 15 giri riuscirà a restare costante. 30 giri sono tanti“. Taka Nakagami monta a sorpresa la soft al posteriore.

13:45 – In Moto2 ha trionfato Remy Gardener. In Moto3 quarta vittoria stagionale per Pedro Acosta.

13:40 – Le nuvole sono arrivate sul circuito del Sachsenring, ma il rischio pioggia resta basso. Le temperature dell’asfalto si aggirano sui 40°C.

13:35 – Enea Bastianini ha rallentato alla curva 8 nel corso delle qualifiche, ostacolando Danilo Petrucci. La Race Direction lo ha penalizzato retrocedendolo di tre posizioni in griglia e scatterà 18°.

Il riepilogo delle qualifiche

Il campionato del mondo MotoGP corre la sua ottava tappa stagionale sul circuito del Sachsenring. In pole position la Ducati di Johann Zarco che proverà a frenare le scorribande della Yamaha di Fabio Quartararo in seconda piazza. Sarà ancora una sfida tra Borgo Panigale e la Casa di Iwata, anche se Pecco Bagnaia è chiamato ad una partenza perfetta dalla decima casella. Le qualifiche del sabato hanno proiettato anche l’Aprilia di Aleix Espargarò in prima fila, uno storico risultato per il team veneto che adesso spera nel colpaccio.

Ad aprire la seconda fila l’altra Ducati GP21 di Jack Miller, affiancato da Marc Marquez e Miguel Oliveira. Il Cabroncito si riaffaccia ai piani alti sfruttando il layout antiorario e le numerose curve a sinistra, che gli permettono di sforzare meno la spalla destra. Non sarà forse il momento per ritornare alla vittoria, ma il fuoriclasse HRC avanza nella ripresa dopo il lungo infortunio. 8° e 9° i due compagni di marca Pol Espargarò e Taka Nakagami.

Continua il momento negativo di Valentino Rossi che partirà dalla quinta fila nel GP del Sachsenring. Il campione di Tavullia sembra ormai deciso a gettare la spugna al termine di questa stagione MotoGP. Al termine della Q2 ha ripuntato il dito contro le gomme Michelin, soprattutto la carcassa morbida al posteriore, che gli ha impedito di essere competitivo negli ultimi anni. Male la Yamaha factory di Maverick Vinales, autore di una delle sue peggiori qualifiche in carriera.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

alessandro zaccone motoe

MotoE, Alessandro Zaccone: addio al campionato, ma è andata bene…

pecco bagnaia motogp

MotoGP, Pecco Bagnaia: caccia ad un altro colpaccio, stavolta in casa

MotoGP, Andrea Dovizioso

MotoGP, Andrea Dovizioso: “Con Valentino Rossi non c’è lavoro di squadra”