Tony Cairoli, MXGP

MXGP Lommel: gara 1 Tim Gajser non si batte, Tony Cairoli terzo

Sotto la pioggioa battente Tim Gajser firma la decima vittoria parziale e consolida il primato nel Mondiale. Tony Cairoli terzo classificato adesso è a -60 punti

25 ottobre 2020 - 12:52

Tim Gajser ha dominato anche la prima manche del GP Lommel, 15° appuntamento della MXGP. Sulla sabbia belga resa pensantissima dalla pioggia,  lo sloveno della Honda HRC è scattato alla perfezione dal cancello, infilandosi davanti alla prima curva. La corsa non ha avuto praticamente storia, Tiga243 è stato letteralmente imprendibile, confermando il suo impressionante periodo di forma. Questa è la decima manche che termina nella top 3, e l’undicesima vittoria parziale  in questa particolare stagione. Tony Cairoli, ottavo nella qualifica dove a primeggiare era stato il solito Tim Gajser, è partito bene. Ma dopo pochi minuti ha subìto l’attacco di Romain Febvre (Kawasaki), parcheggiandosi in terza posizione. Adesso sono 60 i punti di ritardo nel Mondiale, contro questo Tim Gajser sarebbe un’impresa pazzesca recuperarli.

Secondo posto al sicuro?

Tony Cairoli resta secondo nel Mondiale guadagnando terreno nei confronti di Jeremy Seewer, finito quarto. Ricordiamo che non è partito Jorge Prado, vincitore mercoledi scorso sullo stesso tracciato: il 19enne spagnolo è positivo al Covid-19. Alle 15:10 la rivincita: in queste condizioni meteo e su un tracciato tanto impegnativo, sarà durissima.

Mancano tre GP alla fine

Dopo lo svolgimento del GP Lommel mancheranno solo tre tappe alla conclusione del Mondiale. Dal Belgio gli assi del motocross rientrano in Italia, per il trittico in programma sul tracciato di Pietramurata, vicino Arco, in provincia di Trento. Il campionato si deciderà il 1, 4 e 8 novebre, su una pista che tony Cairoli conosce molto bene e spesso gli ha dato grandi soddisfazioni.

Foto: Tony Cairoli

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

tony cairoli mxgp

Tony Cairoli, nuova sfida a quattro ruote al Tuscan Rewind 2020

Gajser Cairoli MXGP

MXGP, Tim Gajser: “Cairoli un campione, 35 anni e sempre al top”

mxgp

MXGP: Tutte le novità del calendario (provvisorio) del Mondiale 2021