Jeffrey Herlings, MXGP

MXGP Kegums, gara 1: Jeffrey Herlings è una furia, Tony Cairoli terzo

Jeffrey Herlings scatenato: domina la prima manche di Kegums e accorcia le distanze da Tim Gajser secondo. Il nostro Tony Cairoli terzo in rimonta

8 agosto 2021 - 12:50

Jeffrey Herlings (KTM) ha dominato la prima manche del GP Lettonia, settimo appuntamento della MXGP. Anche in condizioni fisiche precarie, l’olandese ha preso il volo sui dossi del tracciato di Kegums, recuperando terreno sul leader mondiale Tim Gajser (Honda). Tony Cairoli ha perso tempo in partenza per una  una leggera sgomitata con lo stesso Herlings, ma dalla sesta posizione iniziale ha disputato una corsa solida, portando a casa un piazzamento importantissimo.

Jeffrey Herlings fenomeno, Tony Cairoli c’è

Tre settimane fa l’olandese ha subìto un gran colpo alla scapola sinistra, colpita dalla Kawasaki impazzita di Ivo Monticelli (qui il video). Ha saltato tre manche, ma è rientrato domenica scorsa a Lommel più determinato che mai. Qui in Lettonia sta facendo una gran differenza, sarà difficile ribaltare l’inerzia di giornata nella manche pomeridiana. Tony Cairoli però ha limitato i danni. Nella rimonta si è sbarazzato, fra gli altri, anche del compagno di squadra Jorge Prado, con una manovra al limite: scintille fra compagni di squadra. Lo spagnolo è comunque arrivato quarto, tenendo a bada Romain Febvre (Kawasaki).

Resa dei conti alle 15:10

Il settimo round della MXGP si chiude alle 15:10 con la seconda manche che assegnerà la vittoria nel GP. Diretta streaming su MXGPTV.com Qui gli orari TV, Ricordiamo che nel motocross il vincitore di giornata viene stabilito dalla somma dei punti delle due frazioni: in caso di parità vale la discriminante del miglior piazzamento nella gara 2. Dopo un tour di force con quattro GP in altrettanti week end il  il motocross si prenderà quasi un mese di sosta: si ricomincia il 5 settembre con il GP Turchia ad Afyon.

Mattia Guadagnini secondo in MX2 

Ancora una bellissima prestazione di Mattia Guadagni nella MX2, il mondiale under 23. Il pilota KTM è finito secondo nella prima manche vinta dal francese Maxime Renaux (Yamaha). Guadagnini ha tenuto a bada il belga Jago Geerts (Yamaha), terzo al traguardo. Nel Mondiale Renaux adesso comanda con 246 punti, Guadagnini è secondo con 217, davanti a Geerts a quota 213.

Per i tuoi massaggi Thai

1 commento

FRA 1988
14:33, 8 agosto 2021

Herlings ha dimostrato ancora una volta di essere di un altro pianeta rispetto a Gasjer. Complimenti anche al nostro Cairoli che ha fatto una gran gara di rimonta.
Prado ancora dietro ed è una vera impresa per Tony
che non molla niente. Incredibile e il weekend non è
ancora finita

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Tony Cairoli, Motocross

MXGP Sardegna: Tony Cairoli prova l’ultimo colpo, gli orari TV e streaming

mxgp motocross sardegna

MXGP Sardegna, Cairoli-Guadagnini alla carica: gli orari TV/streaming

Antonio Cairoli KTM MXGP

Tony Cairoli, stop a fine 2021! Cala il sipario su una carriera MXGP stellare