Superbike Cavalieri

UFFICIALE Superbike: Samuele Cavalieri cavallo di ritorno per Barni!

La Superbike e Barni accolgono nuovamente Samuele Cavalieri: dopo il divorzio consensuale con Rabat, sarà lui a guidare la Panigale fino a fine 2021

10 settembre 2021 - 16:19

Dopo la separazione consensuale tra Tito Rabat e Barni Racing Team, la Superbike abbraccia nuovamente Samuele Cavalieri. È l’italiano infatti il pilota designato per sostituire lo spagnolo fino alla fine della stagione, a cominciare dal round di Barcellona. La compagine di Barnabò accoglie così una vecchia conoscenza fino alla fine del 2021 con cinque (per ora) weekend ancora da disputare.

Un volto già conosciuto per Barni

Samuele è un volto già conosciuto tra le fila della squadra bergamasca. Nel 2018, 2019 e 2020 ha corso con la Panigale V4 R di Barni nel campionato italiano correndo per altro due appuntamenti del mondiale Superbike (Barcellona e Magny-Cours). Cavalieri ha avuto modo di correre nel mondiale delle derivate anche a inizio 2021 con la Kawasaki, salvo poi tornare a correre con la Ducati Panigale V2 dello Schacht Racing Team by Barni per lo sviluppo della 955 bicilindrica.

Adesso per Samuele arriva un’altra occasione, con un team che già conosce. La Panigale V4 R versione Superbike attuale presenta differenze rispetto a quella con la quale ha corso l’anno scorso sempre a Barcellona, ma l’aiuto di una squadra già collaudata potrebbe aiutare il centauro italiano a tirarne fuori il meglio prima di definire un 2022 ancora tutto da scrivere.

“Ci sarà il tempo di cucirmi la moto addosso”

“Vorrei ringraziare Barni per la chance, è l’occasione che stavo cercando”, le parole di Cavalieri. “Avrò cinque gare a disposizione e ci sarà il tempo di cucirmi la moto addosso. Conosco già la squadra, la stessa praticamente del 2020 e questo sarà un vantaggio. Voglio lavorare con metodo senza avere fretta: il primo obiettivo è adattarsi il più in fretta possibile e divertirmi, correre senza pressione e crescere gare dopo gara”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike Baz

Superbike: Baz torna con Go Eleven al posto dell’infortunato Davies

Superbike, Toprak Razgatlioglu

Superbike, Toprak Razgatlioglu: “Contatti con Johnny Rea? Nessun problema”

Superbike

Superbike: grave trauma cranico per Tom Sykes, rimane in osservazione