locatelli supersport

Supersport: Locatelli domina i test in Australia. “Pronti per la prima gara!”

Andrea Locatelli ed il team Evan Bros sugli scudi nei test in Australia. "Tempi interessanti sulla distanza. Siamo sulla strada giusta."

25 febbraio 2020 - 14:50

Sono solo test, ma le premesse sembrano molto interessanti per questa stagione 2020. Andrea Locatelli, all’esordio con Evan Bros. WorldSSP Team nel Mondiale Supersport, si è messo ancora una volta in evidenza. I test svolti a Phillip Island si sono chiusi nel segno dell’ex pilota Moto2, che ha dominato tutte e quattro le sessioni realizzate e di conseguenza anche la classifica combinata. I test sono finiti, ora si inizia a competere: vietato fare pronostici, ma chissà se riuscirà ad essere costantemente protagonista…

Due giorni complessivi in cui Locatelli ed il team si sono concentrati sull’assetto di base, lavorando soprattutto sull’elettronica della YZF-R6. Importante capire anche il comportamento delle nuove gomme Pirelli slick, novità di questo campionato. Miglior tempo nella giornata di lunedì con un tempo di 1:33.336 e 42 giri a referto, ancora meglio martedì con un 1:32.831 (49 giri completati), staccando di oltre sei decimi il secondo classificato. A breve si comincia a fare sul serio: da venerdì scattano le prime prove libere del round inaugurale in Australia.

“Sono stati due giorni davvero positivi” ha dichiarato Andrea Locatelli. “Abbiamo lavorato su tanti aspetti, in primis sulle gomme e la loro durata. Ho coperto la distanza di gara con le stesse gomme ed i tempi sono stati interessanti, quindi sono soddisfatto. Anche l’attacco al tempo è andato bene, sono riuscito ad essere subito rapido con le gomme nuove. Utilizzeremo la giornata di venerdì del round australiano per cercare gli ultimi accorgimenti per migliorare il nostro passo, ma in generale la squadra ha lavorato davvero molto bene e siamo sulla strada giusta. Non vedo l’ora che arrivi la prima gara!”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike Krummenacher MV Agusta

Superbike, MV Agusta: “Eravamo all’oscuro, agiremo per vie legali”

Superbike, Randy Krummenacher

Superbike: Randy Krummenacher che pasticcio, Ducati Barni fumata grigia

Superbike, Randy Krummenacher

Superbike: Randy Krummenacher accusa MV Agusta, ora va in Ducati Barni?