Andrea Locatelli

Supersport Aragon: Andrea Locatelli imbattibile, poker Superpole

Andrea Locatelli firma la quarta Superpole in altrettanti tentativi: la superiorità dell'ex Moto2 e di Yamaha Evan Bros è sempre imbarazzante. Alle 15:15 gara 1

29 agosto 2020 - 12:07

Andrea Locatelli non si ferma più. Il pilota bergamasco ex Moto2 scatterà in Superpole anche al Motorland Aragon, per la quarta volta in altrettante occasioni. La Yamaha Evan Bros e il Loca sono un binomio fuori portata per gli avversari Supersport. Alle 15:15 scatterà gara 1, sulla distanza di 17 giri: Andrea Locatelli, a punteggio pieno nel Mondiale, andrà a caccia del settimo trionfo di fila.

Raffaele De Rosa in seconda fila 

La prima fila dello schieramento è completata dalle Kawasaki Puccetti di Phillip Ottl e Lucas Mahias, mentre scatterà dalla quarta casella Jules Cluzel (Yamaha GT94), il francese che insegue (si fa per dire…) Andrea Locatelli nella classifica Mondiale. Buon piazzamento (sesta casella) per la MV Agusta con Raffaele De Rosa. Il pilota napoletato è in ritardo di nove decimi rispetto all’autore della pole.

“Conosco bene Aragon, e mi piace molto”

Andrea Locatelli è stato fuori portata su tracciati che conosceva poco o niente, tipo Portimao. Figuriamoci Aragon, dove ha già gareggiato nel Motomondiale. “Si, conosco bene questa pista e mi piace molto” conferma il bergamasco. “Parto con l’obiettivo di divertirmi, e allungare l’imbattibilità in campionato”. Obiettivi perfettamente alla portata…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Jonathan Rea

Superbike, Jonathan Rea lo stratega: in Francia può chiudere i giochi

Superbike, Chaz Davies

Superbike, Chaz Davies una vittoria a tempo scaduto

Superbike, Chaz Davies

Superbike Catalunya, Chaz Davies vince gara 2 da separato in casa