Superbike, Scott Redding

Superbike Test Misano: I tempi alle 13 Redding martella, Rea insegue

Scott Redding di nuovo il più veloce nei test Superbike a Misano. Il Cannibale però toglie sei decimi e si avvicina alla Ducati. Conclusione alle 18:00

25 giugno 2020 - 13:34

Scott Redding insiste e segna il giro più veloce anche nella sessione mattutina della seconda e ultima giornata di test Superbike a Misano. Il ducatista è sceso fino a 1’33″675, circa tre decimi sotto il giro più veloce del giorno precedente. In condizioni meteo che permangono orientante al gran caldo, Jonathan Rea però ha fatto consistenti passi avanti. La Kawasaki si è spinta fino a 1’33″854, sei decimi meglio del giorno precedente. Continua ad andare molto forte Michael Rinaldi che con la Ducati V4 R della Go Eleven è stato anche in questa circostanza più veloce dell’ufficiale Chaz Davies, comunque in progresso rispetto a mercoledi. La sessione si chiuderà alle 18.00

Il caldo fa bene alla Rossa

Le particolari condizioni climatiche sembrano andare incontro alla Ducati. “Con questo caldo la Panigale si comporta molto bene” ha confidato Scott Redding, nella foto insieme al capo tecnico Giovanni Crupi. “Mi piacciono le evoluzioni che stiamo introducendo, sto riacquistando gli automatismi dopo quasi quattro mesi di stop. Il bilancio di questi test per adesso è molto buono.”

I tempi alle 13:00

1.Redding (Ducati) 1’33″675; 2. Rea (Kawasaki) 1’33″854; 3. Rinaldi (Ducati) 1’34″269; 4. Davies (Ducati) 1’34″381; 5. Lowes A. (Kawasaki) 1’34″519; 6. Mercado (Ducati) 1’35″421; 7. Camier (Ducati) 1’36″759; 8. 1’37″675.

Video: Instagram Aruba.it Ducati

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Alvaro Bautista

Superbike, Alvaro Bautista esagerato “La Honda era impossibile da guidare”

Superbike, Jonathan Rea

Superbike, Jonathan Rea 6 mondiali “In Testa”

Ducati, Panigale V2

Ducati, prove di futuro con Panigale V2 955 e Randy Krummenacher