Tom Sykes

Superbike Portimao: Tom Sykes “BMW, con più cavalli è tutto più facile”

Il britannico userà il motore BMW Evo2 e conta di potersi giocare il podio. "Con più potenza è più facile gestire le gomme"

4 settembre 2019 - 8:02

Tom Sykes è già salito quattro volte sul podio di Portimao (qui gli orari TV) e conta di ripetersi questo fine settimana con la BMW che nei test ha deliberato parecchie novità tecniche. Per il decimo round del Mondiale il britannico avrà a disposizione un motore ulteriormente evoluto, ma anche aggiornamenti di elettronica e ritocchi per la ciclistica. “Con più cavalli stiamo verificando che la gestione complessiva del mezzo è più semplice” spiega Tom Sykes. “Sembra un controsenso, ma anche il consumo della gomma è inferiore, perchè posso guidare meno aggressivo nel misto e quindi aiutare la meccanica.” 

BMW SI AVVICINA

Nella stagione che ha segnato il ritorno BMW in forma ufficiale, con una S1000RR molto rinnovata rispetto al passato, Tom Sykes ha già firmato tre podi: due terzi e un secondo posto. Un altro paio sono sfumati per rottura meccanica (Misano) e per la contestata scivolata sull’olio a gara già finita a Donington. E’ un bilancio niente male, a cui si aggiunge la Superpole conquistata a Donington, la seconda nella storia della marca tedesca in questo campionato. “Nei test di due settimane fa siamo andati molto bene, raccogliendo molte informazioni che ci saranno utili” confida Tom Sykes. “Avevamo in serbo parecchie evoluzioni, cose che di solito è impossibile provare durante i week end di gara (il motore evo, ndr…). Alcuni avversari si sono concentrati sul giro secco, io invece nei test ho lavorato sul passo gara, che è l’obiettivo che ci interessa. Portimao mi piace molto, sarà un week end molto interessante…”

Misano MotoGP: Biglietti prato 80€ invece di 90€, qui l’offerta

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Jonathan Rea

Jonathan Rea: “Adesso Alvaro Bautista è un pò meno mostro”

Superbike 2020, Calendario

Superbike 2020: Calendario, niente Asia ma torna la Germania

Lorenzo Savadori

Superbike 2020: Lorenzo Savadori, (quasi) fatta con Pedercini Kawasaki