Superbike, Scott Redding

Superbike Misano: Scott Redding penalizzato, -20 minuti nella FP2

Scott Redding con la Ducati fumante non si è fermato subito nella FP1. Per decisione dei commissari perderà i venti minuti iniziali di FP2

11 giugno 2021 - 13:54

Scott Redding ha perso quasi tutto il primo turno di prove libere della Superbike a Misano e dovrà rinunciare anche ai venti minuti iniziali della FP2, che scatta alle 15. Questo per effetto della penalizzazione inflitta dal Superbike Steward Panels causa mancato rispetto della bandiera nera nella sessione del mattino.

Piove sul bagnato 

In casa Ducati piove sul bagnato. Non bastava il motore in fumo (letteralmente), adesso arriva anche questa penalità che rischia di complicare i piani nella preparazione del terzo round Mondiale. Nella FP1 Scott Redding ha fatto tre giri di installazione, poi è ripartito dal box percorrendone altri sei con la Ducati Panigale V4 R vistosamente fumante. I commissari hanno esposto la bandiera nera con cerchio giallo, inviando l’ordine di arresto immediato anche sul cruscotto della Ducati numero 45. Invece Scott Redding ha completato il giro, imboccando la via del box. Per questo lo Steward Panels ha inflitto una penalità a tempo che scatterà in FP2. Il britannico non potrà scendere in pista nei venti minuti iniziali.

Tempo ridotto

Scott Redding avrà solo 25 minuti a disposizione, proprio nella sessione più importante perchè si disputa nelle identiche condizioni di temperatura che sono attese in gara 1, al via sabato alle 14. Bisogna ricordare che  le squadre hanno ricevuto da Pirelli una nuova gomma SCX (molto morbida) evoluzione. Che sarebbe da provare a fondo, prima di rischiarne l’uso nella delicatissima sfida che aprirà il trittico di Misano.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” Bestseller su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

ana carrasco

Ana Carrasco, il ritorno della ‘guerriera rosa’. “Una gara pazza!”

Superbike, Michael Rinaldi

Superbike: Fate largo a Michael Rinaldi, il pilota operaio

Superbike, Toprak Razgatlioglu

Superbike, Toprak Razgatlioglu al posto di Valentino Rossi?