Superbike Barni Racing Team

Superbike, Barni e SC-Project: un nuovo scarico per Tito Rabat (VIDEO)

Tito Rabat è pronto al debutto in Superbike con delle novità: Barni Racing Team insieme a SC-Project ha pronto un nuovo scarico per la Ducati Panigale V4R

19 gennaio 2021 - 15:03

Barni Racing Team si prepara al meglio per il debutto di Tito Rabat in Superbike. Meteo permettendo, domani inizierà la due giorni di test a Jerez dove vedremo in azione anche l’ex iridato della Moto2 in sella alla Panigale V4 R del team di Marco Barnabò. Il debutto di Rabat non sarà tuttavia l’unica novità in serbo per Barni Racing Team, che porterà in pista il nuovo impianto di scarico SC-Project 4-2-1-2 CR-T M2 sviluppato per la Ducati Superbike.

Saranno presenti nuovi attacchi a testa ricavati dal pieno con lavorazioni CNC che dovrebbero contribuire all’aumento delle prestazioni sia in termini di potenza che di riduzione del peso. Lo scopo è cercare potenza, ma non soltanto in termini di potenza massima, bensì pensando anche all’ottimizzazione della stessa. Le boccole di innesto avranno un trattamento superficiale che ne aumenterà la durata. Presenti poi due silenziatori modello CR-T M2 in carbonio ad alta resistenza. Nel video che trovate ad inizio articolo potete sentire il sound del nuovo scarico!

Continua dunque la collaborazione tra Barni Racing Team e SC-Project, main sponsor della squadra nonché fornitore tecnico. Il nuovo impianto sarà una evoluzione di quello utilizzato dal team bergamasco nel 2020 e certifica senza dubbio la volontà da parte della compagine di Marco Barnabò di essere protagonista nella stagione 2021. Uno stimolo ulteriore anche per Tito Rabat, pronto a cimentarsi in una nuova sfida con l’obiettivo di essere uno dei piloti di vertice della Superbike.

“UNA GRANDE RESPONSABILITÀ”

“Siamo felici di poter proseguire nel 2021 il percorso iniziato nel 2020 con Barni Racing Team”, dichiarano Stefano Lavazza e Marco De Rossi, Project Owner di SC-Project. Entrambi puntano ad essere protagonisti: “L’esperienza accumulata da diversi anni in MotoGP e Moto2 viene applicata anche in Superbike. La nostra filosofia è sviluppare prodotti che poi possano andare sul mercato e il campionato WorldSBK è un ottimo banco di prova. Barni Racing Team è una squadra italiana che porta in pista un marchio italiano, un binomio che si identifica perfettamente con i valori di SC-Project”

C’è soddisfazione anche da parte di Marco Barnabò, Team Principal di Barni Racing Team: “Creare un contatto diretto con i produttori e instaurare una collaborazione reciproca è parte integrante della nostra filosofia di lavoro”. La speranza comune è quella di poter portare risultati importanti: “Siamo felici di mettere a disposizione il team per lo sviluppo di prodotti destinati a chi cerca soluzione di qualità per la propria moto. Speriamo di poter condividere i risultati importanti con i nostri partner; SC-Project ha dimostrato di credere in noi supportandoci non solo dal punto di vista tecnico. Un grande orgoglio, ma anche una grande responsabilità”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Scott Redding

Superbike, Scott Redding sfida Jonathan Rea: “Non ho più nulla da imparare”

Superbike, Alex Lowes

Superbike: Alex Lowes non è pronto, salta i test Kawasaki a Portimao

Superbike, Scott Redding

Superbike, Scott Redding “Saremo forti, ma è il peso che mi preoccupa”