honda hrc superbike

Superbike, Alvaro Bautista: “Fornire feedback utili agli ingegneri HRC”

Alvaro Bautista e Leon Haslam verso i primi test Superbike a Jerez. Obiettivo 'togliere la ruggine' e provare qualche novità per migliorare la competitività della Fireblade.

18 gennaio 2021 - 11:45

Manca ormai poco per rivedere i piloti Superbike in azione per i primi test 2021 (20-21 gennaio). All’appello anche il Team HRC, con Alvaro Bautista e Leon Haslam determinati a sfruttare al meglio i due giorni di lavoro con la CBR1000RR-R Fireblade a Jerez de la Frontera. La ‘preparazione invernale’ sarà lunga, visto che la stagione non scatterà prima di fine aprile, ma la casa dell’ala dorata spera di trarne il maggior vantaggio possibile. L’obiettivo è ripartire dalla costante lotta per la top 5 vista a fine 2020, puntando a migliorare sensibilmente. Con un supporto in più: l’arrivo di Leon Camier come nuovo Team Manager.

Tutta la determinazione nelle parole di Alvaro Bautista. “Abbiamo alcune cose da provare per fare passi avanti tra set up e sviluppo” ha sottolineato il pilota spagnolo, diventato nuovamente papà di un’altra bimba nel corso di questa pausa invernale. “Vedremo anche le condizioni che troveremo, considerando che il meteo a gennaio è sempre complicato. Ma sarà certo importante riuscire a fornire qualche feedback utile agli ingegneri HRC in Giappone.” Per quanto riguarda lui stesso, “Ho lavorato duramente a livello fisico e mentale. Speriamo quest’anno di trovare una situazione più ‘normale’ possibile.” 

Certo non è da meno anche Leon Haslam. “È stato un inverno molto più lungo del solito” ha ammesso. “La pandemia poi ha complicato notevolmente le cose per quanto riguarda gli allenamenti. Normalmente sarei andato in Spagna per questo, ma adesso molte cose sono cambiate. Spero di ritrovarmi presto a Barcellona con la squadra, anche per un po’ di flat track e MX. E non vedo l’ora di cominciare i test a Jerez, sarà una bella occasione per togliere un po’ di ruggine. Vedremo poi a che punto saremo con le novità da Honda e HRC.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Toprak Razgatlioglu

Superbike, Toprak Razgatlioglu al posto di Valentino Rossi?

Superbike, Scott Redding

Superbike, Scott Redding: “Era meglio andare in spiaggia”

Supersport Misano

Supersport, Gara 2 Misano: Bis di Aegerter, di nuovo fantastico Bernardi