Scott Redding

Scott Redding mare e pista… tra Superbike e MotoGP

Scott Redding dalle spiaggia della Riviera romagnola domani in pista a Misano. Il pilota Ducati punta al titolo Superbike sognando un ritorno in MotoGP.

23 giugno 2020 - 14:03

Scott Redding ritorna a Misano per un test privato con Ducati. A poco più di un mese dall’inizio del Mondiale Superbike, il britannico alterna relax in spiaggia con la sua dolce metà e impegni professionali. Dopo quattro mesi lontano dalle piste il campione del BSB ritorna sulla sua Panigale V4R con cui proverà a dare l’assalto al titolo detenuto da Jonathan Rea da cinque lunghi anni. Nella giornata di mercoledì si mescolerà con i prototipi MotoGP impegnati nel test, rivedrà il suo ultimo team in classe regina e quella RS-GP che ha compiuto passi da giganti.

Ma più che una questione di prestazioni a Scott Redding sembrava calzare stretto proprio l’ambiente “diplomatico” della top class. Come ha ben sintetizzato Francesco Guidotti “è un grande talento, ma la MotoGP è stata un po’ severa per lui perché richiede molta dedizione e concentrazione“, ha dichiarato ad Autosport. “C’è molto lavoro mentale e devi accettare processi che hanno poco a che fare con le corse motociclistiche degli anni ’80 e ’90. Scott, essendo un’anima pura, stava facendo fatica ad accettare gli aspetti professionali più restrittivi… È uno spirito molto libero e sta lottando per accettare alcuni aspetti della professionalità che la MotoGP richiede oggi“.

Non a caso l’exploit c’è stato con l’approdo nel BSB dove ha centrato il titolo al primo tentativo. Si è conquistato la fiducia di Ducati e all’esordio nel WorldSBK ha incassato tre podi a Phillip Island. Nessun timore dell’agguerrita concorrenza formata dai vari Rea, Davies, Razgatlioglu e Bautista. Eppure Scott Redding non ha mai smesso di pensare alla MotoGP. Vincere il titolo Superbike sarebbe un autentico nulla osta per tornare dalla porta principale e con una moto vincente come la Desmosedici. Serve fare in fretta, c’è da fare i conti con un mercato piloti spietato. O, forse, la fame vien mangiando. Dopo l’ipotetica prima vittoria preferirà continuare la scia iridata sulle orme di Johnny. Troppo presto per fare i conti senza l’oste. Adesso il britannico si gode il sole della Riviera romagnola con la sua bella Jacey Hayden. E domani è un altro giorno…

Foto: Instagram @ReddingPower

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

espargaro motogp honda

MotoGP UFFICIALE Pol Espargaró in HRC, Alex Márquez in LCR

morbidelli petronas motogp

MotoGP UFFICIALE Franco Morbidelli rinnova con Petronas SRT

michelin motogp motoe

MotoGP, Jerez: nuove gomme Michelin per la classe regina e la MotoE