Jonathan Rea, Arai Day 2019

Jonathan Rea vi aspetta domenica all’Arai Day di Modena

Il Cannibale domenica 1 settembre sarà all'Autodromo di Modena per firmare la vostra copia della sua biografia. Il programma dell'Arai Day 2019

29 agosto 2019 - 17:45

Jonathan Rea sarà l’ospite d’onore dell’Arai Day 2019, che si svolge domenica 1 settembre per tutto il giorno all’Autodromo di Modena (Strada Pomoposiana 255/A Marzaglia, Modena). Si tratterà della prima uscita pubblica per il trionfatore della 8 Ore di Suzuka 2019, nonchè leader del Mondiale Superbike che riparte fra una settimana a Portimao (Portogallo). Jonathan Rea incontrerà gli appassionati e sarà a disposizione per firmare la vostra copia della fantastica autobiografia uscita in italiano da poche settimane.

JONATHAN SEMPRE… “IN TESTA”

Il libro, presentato a Imola in concomitanza con il round italiano del Mondiale Superbike, sta riscuotendo un grande successo di critica: Jonathan Rea si racconta senza nascondere nulla, svelando al grande pubblico quanto è stato difficile arrivare dov’è. Oltre alle passioni, gli incidenti, le rivalità di una carriera che sta diventando sempre più esaltante. JR1 è molto orgoglioso dell’edizione italiana: tra l’altro da quando è uscito il libro, non ha più smesso di vincere! “In Testa” è uscito in Italia per CdM Edizioni, lo stesso editore di Corsedimoto.com ha 272 pagine a colori, un inserito fotografico a colori di 16 pagine e la copertina rigida cartonata: un’edizione di pregio, al costo di 20€. Sarà in vendita all’Arai Day 2019 presso le postazioni Ber Racing. “In Testa” è disponibile sui principali store on line e da lunedi 2 settembre in libreria.

IL PROGRAMMA DELL’EVENTO

All’Arai Day 2019 si può girare in pista, dalle 09:00 alle 18:00.  Dalle ore 09:00 alle 0re 18:00 turni da 20 minuti al costo di 30€, per chi indossa l’Arai 20€.Nel paddock non ci sarà modo di annoiarsi: alle 14:00 Jonatahan Rea verrà intervistato da Giovanni Di Pillo, e a seguire sarà a disposizione dei tifosi per firmare copie del libro. Alle 15:20 Arai Riders Parade, con l’emozione irripetibile di girare in pista insieme al pilota più vincente della storia Superbike. A seguire, sempre nel paddock, spettacolo di Freestyle.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Jonathan Rea, Scott Redding

Jonathan Rea: “Ducati ha scelto il top, Scott Redding ha talento”

Alvaro Bautista, Giulio Nava

Superbike: Alvaro Bautista porta in Honda il capo tecnico Giulio Nava

Superbike, Toprak Razgatlioglu

Superbike: Toprak, adesso manca solo vincere