Superbike Supersport

Superbike CLAMOROSO: CM Racing perde Krummenacher in SSP

Nonostante la conferma, il paddock della Superbike vive il primo scossone nella Supersport: Krummenacher lascia improvvisamente CM Racing.

3 dicembre 2021 - 12:09

Il 2022 di Superbike non è neanche cominciato, eppure iniziano ad arrivare già le prime sorprese. Qualche giorno fa, con l’ufficialità di Kofler, parlavamo di come CM Racing fosse già a posto per la prossima stagione di Supersport. Mai l’avessimo detto, visto che in un mese “fermo” come dicembre è arrivata la notizia che non ti aspetti. Nonostante l’annuncio della riconferma, Randy Krummenacher non sarà al via con la compagine di Alessio Cavaliere nella prossima annata dove il paddock della Superbike vedrà anche l’inizio del nuovo corso della Supersport.

Un’occasione per tanti piloti..

Una doccia fredda per la squadra italiana, che adesso dovrà andare alla caccia del sostituto. Il campione del mondo SSP 2019, nonostante abbia raccolto ottimi risultati con CM Racing sul finale di stagione in sostituzione di Luca Bernardi, adesso rimane un rebus da risolvere. C’era infatti grande curiosità di vedere lo svizzero in sella alla nuova Ducati Panigale V2 sistemata dal team di Alessio Cavaliere, ma tutta questa attesa è destinata a rimanere tale. Adesso è quindi caccia al totonome: si è improvvisamente liberata una sella molto interessante e c’è da scommettere che gli altri non staranno a guardare..

Che favola Marco Simoncelli! “58” racconto illustrato in vendita anche su Amazon Libri

1 commento

Ringhietto
16:09, 3 dicembre 2021

Krummenacher non mi sembra nuovo a simili voltafaccia…mah…

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike Chaz Davies

Superbike, Chaz Davies resta in Ducati: sarà coach del team Aruba

Toprak Razgatlioglu

Razgatlioglu punta al bis Superbike: “La MotoGP non è il mio sogno”

Danilo Petrucci SBK

Danilo Petrucci verso gli Usa: inizia la sfida Superbike con Ducati