Superbike: Jonathan Rea nominato Membro dell’Impero Britannico

Il due volte iridato della Superbike è diventato MBE, un'altissima onorificenza di cui pochissimi sportivi possono fregiarsi. Ecco chi sono...

17 giugno 2017 - 8:17

Nel giorno del compleanno della Regina il due volte campione del Mondo Superbike, Jonathan Rea, è stato insignito di un’altissima onorificenza: MBE, cioè Member of British Emperor.

Prima di Rea pochissimi campioni del motociclismo hanno ricevuto un simile riconoscimento. Nell’esclusivo elenco figurano i nomi di Carl Fogarty, il pilota più vittorioso della Superbike con quattro Mondiali e 59 vittorie all’attivo; il mito del Tourist Trophy Joey Dunlop (26 successi all’Isola di Man); il campionissimo dei sidecar anni ’80 Steve Webster e una delle pilotesse più veloci della storia, Maria Costello, ancora oggi protagonista nelle più prestigiose (e pericolose…) gare su strada, come North West 200 e TT.

Tra l’altro è abbastanza inconsueto che il titolo di MBE venga riconosciuto a persone così giovani: Jonathan Rea infatti ha solo 30 anni. Nella sua carriera Superbike, al momento, ha conquistato due titoli Mondiali e 46 successi.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Andrea Dovizioso: “Lorenzo non era lucido, merita una penalità”

BSB Brands Hatch Gara 2: Josh Brookes bis, Ducati tris

MotoGP: Edema osseo al ginocchio per Aleix Espargaró