SBK: Jonathan Rea “Il BSB ha tentato di uccidere la Superbike”

Il campione in carica SBK parla della poca attenzione riservata in Gran Bretagna al 'suo' campionato, secondo lui a causa del BSB.

16 dicembre 2017 - 17:34

L’autorevole quotidiano “The Times of London” nell’edizione di oggi sabato 16 dicembre dedica un articolo di spalla al campione del mondo Superbike, Jonathan Rea, ed alla sua scelta di competere nel campionato delle derivate di serie.

Commenta

per primo!

La testata inglese riporta quanto segue: “La MotoGP è più grande, attira più presenze a livello mondiale rispetto alla Formula 1, mentre la Superbike è enorme in Italia, ma lotta per ottenere attenzione in Gran Bretagna.” Secondo il tre volte iridato nelle derivate di serie, questa differenza sarebbe dovuta in parte al campionato nazionale: per Rea infatti il BSB ha “tentato di sopprimere la SBK”.

L’articolo prosegue ricordando come Jonathan Rea abbia assicurato “un brusco risveglio” alle MotoGP nei recenti test congiunti di Jerez in novembre.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Leon Camier: “Honda Superbike, c’è molto da fare”

Honda è tornata sul serio: ecco le CBR di Camier e Kiyonari

Arlington da urlo: Cooper Webb batte in volata Ken Roczen