CEV Moto3/2, Jerez: Ortolá e López fanno la differenza in qualifica

Doppietta del Team MTA in Moto3, pole di Ivan Ortolá su Bartolini. Dominio Boscoscuro in Moto2 con Alonso López davanti ad Aldeguer. Il resoconto delle qualifiche.

21 agosto 2021 - 16:53

Il tracciato andaluso di Jerez in fermento in questi giorni per il ritorno in azione del FIM CEV Repsol. Con un po’ di Italia anche in evidenza, almeno per quanto riguarda le squadre. Nel Mondialino Moto3 infatti svetta il tricolore del Team MTA con ben due piloti in prima fila, il poleman Ivan Ortolá ed Elia Bartolini (sostituto di Dettwiler per questo evento). Per quanto riguarda l’Europeo Moto2 è la coppia di rookie del Boscoscuro Talent Team Ciatti a fare la differenza: Alonso López mette a referto la terza pole position stagionale, lo segue a circa un decimo il leader in campionato Fermín Aldeguer. Due gare per categoria da disputare domani, vedremo se avremo già i campioni: qui gli orari.

Moto3

Come sempre, due sessioni di qualifiche da disputare per determinare la griglia di partenza della domenica. Ma sarà in particolare la QP1 a darci un’idea precisa delle posizioni per le due corse. Tante nazionalità diverse in top ten, a dimostrazione di come i valori in questa categoria siano sempre più livellati. In testa si piazza infine Ivan Ortolá, a precedere di appena 99 millesimi il nuovo compagno di box Elia Bartolini, ma è vicinissimo anche il terzo classificato Joel Kelso davanti a Takuma Matsuyama. Tempi ben più alti invece in QP2, con Diogo Moreira autore del miglior crono della sessione davanti ad un quartetto tutto spagnolo. Nessuno però fa meglio del turno precedente, ad eccezione di Farioli e Morosi, che stampano i loro migliori riferimenti di giornata. Ne consegue quindi che il Team MTA si assicura una bella doppietta in queste qualifiche a Jerez, con Ivan Ortolá alla seconda pole stagionale ed Elia Bartolini 2° al ritorno nel CEV (ci aveva corso nel 2018 sempre a Jerez, sostituto dell’infortunato Vietti). Completa la prima fila Joel Kelso, in una buona posizione per tentare un altro colpaccio dopo quello di Portimao. Ma certo saranno in tanti a provarci, compreso Daniel Holgado, che ha la prima occasione per chiudere i conti ed assicurarsi il titolo 2021. 

Moto2 

Come per il campionato precedente, anche nel caso dell’Europeo Moto2 i tempi migliori sono stati realizzati nel corso della QP1. In vetta però in entrambe le sessioni ci sono sempre i ragazzi del Boscoscuro Talent Team Ciatti, che continuano imperterriti ad imporre il loro ritmo. Nelle prime qualifiche è Alonso López a mettere il suo sigillo davanti a Fermín Aldeguer, a seguire ad oltre mezzo secondo ci sono i piloti Intact SIC. Nel secondo turno cronometrato è invece il leader in campionato ad avere la meglio sul #21, l’unico che gli stia davvero vicino a circa tre decimi. Per quanto riguarda gli altri, da Tulovic 3° in poi il distacco supera ampiamente il secondo! Un tempo che però non è sufficiente per balzare al comando in classifica combinata, anzi in QP2 i tempi sono (quasi) tutti più alti. Alonso López quindi si assicura la terza pole position della stagione 2021, seguito da vicino da Fermín Aldeguer, mentre completa la prima fila Lukas Tulovic. Due gare da disputare, ma con il considerevole vantaggio del capoclassifica i rivali dovranno fare anche più degli straordinari per tentare di rovinargli la testa per il titolo…

Foto: Team MTA/Team Ciatti

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

stefano nepa moto3

Moto3 UFFICIALE C’è Stefano Nepa per il Team MTA nel 2022

joel kelso cev moto3 misano

CEV Moto3, Misano: secondo trionfo di Joel Kelso, sbaglia Holgado!

raul fernandez moto2

Moto2 Misano: Raúl Fernández si prende la 5^ pole dell’anno