zaccone cev moto2

CEV Moto2, Aragón: prima pole di Alessandro Zaccone, 4° Montella

Alessandro Zaccone sfrutta l'unico turno asciutto di giornata e si prende la pole ad Aragón. In prima fila Keminth Kubo e Niki Tuuli, 4° il leader Yari Montella.

2 ottobre 2020 - 14:33

Giornata di qualifiche a due facce per il CEV Moto2 sul MotorLand Aragón. Primo turno asciutto, concluso con le prime gocce di pioggia, mentre la seconda sessione si svolge invece su pista bagnata. È così che Alessandro Zaccone riesce ad assicurarsi la pole position, seguito da Keminth Kubo e da Niki Tuuli, mentre il leader Yari Montella disputerà le tre gare in programma partendo dalla quarta casella in griglia. Tante competizioni appunto questo fine settimana, ma l’alfiere Speed Up ha già le prime occasioni per dare il via alla festa per il titolo Europeo. Obiettivo del poleman e di Tuuli, 3° e 2° in campionato, sarà ritardare la fine dei giochi. Tutti gli orari.

QP1: Zaccone prima della pioggia

Il primo turno di qualifiche vede Alessandro Zaccone al comando della classifica. Un 1:55.072 il crono che gli permette di piazzarsi davanti a tutti, prima che qualche goccia di pioggia sul finale congeli la classifica. In evidenza Keminth Kubo, che chiude ad appena 77 millesimi dal pilota italiano, mentre è terzo Niki Tuuli, a precedere Yari Montella. Da segnalare un incidente (senza conseguenze) per Mattia Rato, 16° a fine turno, mentre l’altro rookie Alessandro Zetti chiude col 18° crono.

QP2: Montella sul bagnato

Una seconda sessione di qualifiche condizionata dalla pioggia, quindi piuttosto inutile per quanto riguarda la classifica finale. Solamente nove i piloti che hanno realizzato qualche tornata su pista bagnata (Tuuli ha due giri a referto, ma con un tempo troppo alto). In testa a questa corta classifica si è piazzato Yari Montella con un 2:15.134, seguito a poco meno di otto decimi da Xavi Cardelús, 3° Alejandro Medina staccato di tre secondi. Da segnalare anche un incidente per Andreas Kofler, senza conseguenze.

Classifica combinata 

Come detto, Alessandro Zaccone è riuscito a sfruttare al meglio il primo turno di qualifiche, l’unico realizzato su pista asciutta in questo sabato ad Aragón. Per la prima volta l’alfiere Promoracing scatterà davanti a tutti, affiancato da Keminth Kubo (per la seconda volta in prima fila in questa stagione) e da Niki Tuuli, certamente con il polso in condizioni nettamente migliori rispetto allo scorso round. Yari Montella punterà al settimo successo stagionale (e ad un ulteriore allungo in campionato) dalla quarta casella in griglia, 16° Mattia Rato e 18° Alessandro Zetti.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

pawi moto2

Moto3: Khairul Idham Pawi, ipotesi CEV Moto2 nel 2021?

CEV Moto2 Aragón, Gara 3: Il guizzo di Yari Montella, beffato Tuuli sul finale

guevara cev moto3

CEV Moto3 Aragón, Gara 3: Izan Guevara tris, battuto Artigas al traguardo