Zanetti

Fong vince Gara 3 a Indy, Zanetti 3° con Beaubier Campione

La conclusiva gara della MotoAmerica Superbike ad Indianapolis incorona Beaubier Campione 2020, Fong vince ancora con Lorenzo Zanetti sempre sul podio.

11 ottobre 2020 - 22:38

Tre gare, tre verdetti per un graditissimo ritorno della MotoAmerica Superbike all’Indianapolis Motor Speedway. La terza gara al “Triple Header” al Brickyard proietta nuovamente sul gradino più alto del podio Bobby Fong (M4 ECSTAR Suzuki) con il nostro Lorenzo Zanetti classificatosi terzo dopo la spettacolare e memorabile affermazione di Gara 2. Con il secondo posto e con una tappa d’anticipo Cameron Beaubier si laurea Campione 2020, conquistando meritatamente il quinto titolo in carriera.

BIS DI FONG

Vincitore di Gara 1, Bobby Fong ha concesso il bis in sella alla GSX-R 1000 del Team Hammer/M4 Suzuki, in questa circostanza da indiscusso mattatore. In una corsa accorciata nella distanza a soli 12 giri, conseguenza dell’ennesima bandiera rossa del weekend motivata dalla caduta al primo via di Toni Elias (presumibilmente tradito dalla presenza di olio in pista), al successivo restart il pupillo di Josh Hayes è letteralmente scappato via. Per Fong, alla prima stagione tra le Superbike con M4 Suzuki dopo il titolo Supersport 2019, si tratta della terza affermazione in carriera nella top class del motociclismo americano, promettendo bene in ottica futura.

BEAUBIER CAMPIONE

In un weekend disastroso con cadute in sequenza, Cameron Beaubier resta a bocca asciutta in termini di vittorie, ma lascia Indy da Campione 2020. Il mattatore dell’ultimo lustro della MotoAmerica Superbike ha limitato i danni portando a casa il personale quinto titolo in carriera, il tutto in una stagione presentatasi non facile. Complice il disimpegno di Graves Motorsports, la gestione delle Yamaha R1 di riferimento quest’anno è passata al team Attack Performance, ma “Cam” ha (quasi) sempre dettato legge nell’arco del 2020. Non in questo weekend ad Indy, ma resta la soddisfazione per l’ennesimo titolo con qualche dubbio per il futuro. Ad oggi Beaubier non ha ancora rinnovato con Yamaha, speranzoso forse di avere quella chance mondiale concessa al suo ex-compagno di squadra Garrett Gerloff. Ad oggi, sfortunatamente, sembra essere soltanto un sogno più che una concreta possibilità…

ZANETTI SEMPRE A PODIO

Il graditissimo ritorno della MotoAmerica (ex-AMA) Superbike ad Indianapolis verrà ricordato per lo straordinario weekend di Lorenzo Zanetti. Nella storia per la memorabile affermazione di Gara 2, come nella prima manche anche nella conclusiva ha visto la bandiera a scacchi al terzo posto con qualche inaspettato problema al posteriore, motivato presumibilmente dalle temperature più elevate. Il pilota bresciano lascia Indy con 3 podi (comprensivi di 1 vittoria) in 3 gare, pronto a riprovarci a Laguna Seca tra un paio di settimane per il gran finale di stagione, per lui su un tracciato tutto da scoprire.

MotoAmerica HONOS Superbike 2020

Indianapolis Motor Speedway, Classifica Gara 3

1- Bobby Fong – M4 ECSTAR Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 12 giri in 19’33.676

2- Cameron Beaubier – Monster Energy Attack Performance Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 9.831

3- Lorenzo Zanetti – Warhorse HSBK Racing Ducati New York – Ducati Panigale V4 R – + 9.899

4- Josh Herrin – Scheibe Racing – BMW S1000RR – + 19.785

5- Kyle Wyman – Excelsus Solutions/KWR Ducati Team – Ducati Panigale V4 R – + 25.018

6- Cameron Petersen – Altus Motorsports – Suzuki GSX-R 1000 – + 25.032

7- Jake Gagne – Monster Energy Attack Performance Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 30.402

8- Travis Wyman – Travis Wyman Racing – BMW S1000RR – + 33.116

9- David Anthony – FLY Racing ADR Motorsports – Suzuki GSX-R 1000 – + 33.242

10- Michael Gilbert – FLY Racing ADR Motorsports – Suzuki GSX-R 1000 – + 37.232

11- Corey Alexander – Ride HVMC Racing – Kawasaki ZX-10R – + 38.747

12- Maximiliano Gerardo – Tango Racing – Kawasaki ZX-10R – + 39.006

13- Alex Dumas – M4 ECSTAR Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 41.415

14- Max Flinders – Thrashed Bike Racing LLC – Yamaha YZF R1 – + 48.978

15- Jeremy Coffey – Superbike Underground – BMW S1000RR – + 50.184

16- Andrew Lee – Superbike Unlimited Franklin Aromory Racing – Kawasaki ZX-10R – + 1’06.765

17- Joseph Giannotto – Limitless Racing – Kawasaki ZX-10R – + 1’16.661

18- Sam Verderico – FLY Racing ADR Motorsports – Yamaha YZF R1 – + 1’20.842

19- Jeffrey Purk – Legacy Dental – Yamaha YZF R1 – + 1’32.421

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

acosta cev moto3

CEV Moto3, Valencia: a Pedro Acosta l’ultima pole del 2020

tuuli cev moto2

CEV Moto2: Niki Tuuli in pole davanti a Montella nel gran finale a Valencia

savadori motogp

ESCLUSIVA Lorenzo Savadori in MotoGP: “Ora testa bassa e lavorare”