Xavier Simeon

Xavier Simeon nuovo pilota Suzuki SERT per il FIM EWC

Adesso è ufficiale: sarà Xavier Simeon a rilevare l'eredità di Vincent Philippe in Suzuki SERT a partire dalla 24 ore di Le Mans.

9 gennaio 2020 - 11:45

La notizia era risaputa da diverse settimane, ma soltanto in data odierna ha trovato la conferma ufficiale. Sarà Xavier Simeon a rilevare la (pesante) eredità di Vincent Philippe in Suzuki SERT nel FIM EWC a partire dalla 24 ore di Le Mans del 18-19 aprile prossimi. Il pilota belga, tornato lo scorso anno nell’Endurance con il team VRD Igol Pierret Experiences, affiancherà i riconfermati Etienne Masson e Gregg Black in sella alla GSX-R 1000 #2.

LA SCELTA SIMEON

Diverse sono state le ragioni che hanno spinto il Suzuki Endurance Racing Team ad ingaggiare Xavier Simeon. I suoi stessi trascorsi in SERT (era stato “riserva” alla 24 ore di Le Mans 2008), il lavoro compiuto con il Dunlop Test Team (vittoria nel FSBK a Le Mans ed alla 6 ore di Spa Francorchamps). Una buona parola ce l’hanno messa anche Masson e Black, quest’ultimo nella foto ritratto proprio insieme al pilota belga.

LE PAROLE

Xavier è un pilota dai trascorsi in Moto2 e MotoGP, inoltre ha lavorato bene come tester Dunlop e si è rivelato un collaudatore sopraffino“, ha ammesso Damien Sauliner, dal Bol d’Or team manager della SERT. Per l’ex Campione internazionale Superstock 1000 (con Ducati Xerox Junior Team) ed europeo Superstock 600 (con Alstare Suzuki) si tratta di una grande chance di carriera. “Nel 2008 non pensavo all’Endurance, ma Dominique Meliand mi convocò per correre da riserva“, ricorda Xavier Simeon. “Accettai perché la SERT è la squadra regina della specialità e mio padre aveva corso con questa squadra in passato. Quando Damien (Saulnier) mi ha offerto di correre con loro per il 2020 ho accettato subito. La SERT è la squadra #1 e unirmi a loro è una fantastica opportunità“.

NIENTE TITOLO PILOTI

Simeon, che nel 2020 affronterà la seconda stagione in MotoE questa volta con il team LCR accanto al nostro Niccolò Canepa, non potrà tuttavia competere per la conquista del titolo piloti. Da regolamento, solo chi disputa il 75 % delle gare previste dal calendario con la medesima squadra è eleggibile per questa graduatoria…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

8 ore di Suzuka 2020

Restrizioni di pubblico per la 8 ore di Suzuka 2020

24 Heures Motos Le Mans

Storia della 24 Heures Motos Le Mans: dal 1981 al 1985 (2° Parte)

24 Heures Motos Le Mans

43 team iscritti alla 24 Heures Motos Le Mans 2020