Broc Parkes

Karel Hanika titolare in YART, Broc Parkes con Wojcik a Le Mans

YART promuove Karel Hanika titolare per le prossime due gare del FIM EWC, Broc Parkes "retrocesso" in Wojcik. Le ragioni di questa scelta.

12 febbraio 2020 - 15:21

Una notizia non propriamente inaspettata, ma per certi versi clamorosa. Alla 24 ore di Le Mans del 18/19 aprile prossimi YART ha deciso di puntare su Karel Hanika, promosso titolare a tutti gli effetti a scapito di Broc Parkes. L’ex Campione Europeo Moto3 e della Red Bull MotoGP Rookies Cup affiancherà il nostro Niccolò Canepa e Marvin Fritz, mentre l’australiano lascerà occasionalmente la R1 #7 per correre con il team Wojcik.

PARKES IN CALANDO

Legato a YART addirittura dal 2013, Broc Parkes ha vissuto un inizio di stagione 2019/2020 del FIM EWC piuttosto movimentata. Assente al Bol d’Or (sostituito da Loris Baz) per i concomitanti impegni nell’ASB1000 a Sepang, alla 8 ore di Sepang è stato “panchinato” in gara. Nei precedenti round inoltre l’ex vice-Campione del Mondo Supersport è risultato il meno veloce dell’equipaggio titolare YART, con ormai il ruolo di “capitano” conquistato sul campo dal nostro Canepa.

PASSAGGIO IN WOJCIK

Il rendimento in calando, combinato al fatto che quest’anno ripeterà l’impegno nella ASB1000 con Yamaha ASEAN con l’obiettivo di conquistare quel titolo sfuggitogli soltanto all’ultimo round 2019, ha suggerito a Mandy Kainz la decisione di “accantonare” provvisoriamente Broc Parkes. Alla 24 ore di Le Mans ed alla 8 ore di Oschersleben sarà infatti Karel Hanika a correre da titolare, mentre l’ex pilota MotoGP sul tracciato della Sarthe era originariamente iscritto come “riserva” dell’equipaggio. In questi giorni ha poi trovato l’accordo con il team Wojcik, squadra salita sul podio (2°) al Bol d’Or che dispone proprio di R1 preparate dalla YART. Parkes affiancherà alla 24 Heures Motos i riconfermati Gino Rea e Axel Maurin, mentre Christoffer Bergman con la medesima squadra sarà impegnato nel Mondiale Supersport.

HANIKA TITOLARE

I problemi di Broc Parkes hanno garantito a Karel Hanika questa brillante opportunità di carriera. Conclusa anzitempo la sua esperienza nel Motomondiale, nell’Endurance il pilota ceco si è rigenerato, guadagnandosi la fiducia di Bridgestone in virtù dell’ottimo lavoro compiuto con Mercury Racing tra FIM EWC e Alpe Adria. Già riserva di YART al Bol d’Or correndo successivamente con Maco Racing, a Sepang ha sostituito a weekend in corso l’infortunato Marvin Fritz, senza tuttavia correre in gara. Adesso Hanika sarà titolare a tutti gli effetti di un team ufficiale, coronando il sogno di suo padre, recentemente stroncato da un infarto a 70 anni…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Randy De Puniet

Randy De Puniet con ERC Ducati anche alla 24h Le Mans

3ART

3ART Yamaha cambia equipaggio per la 24h Le Mans

24 Heures Motos Le Mans

Verso la 24 Heures Motos Le Mans tra forfait e conferme