Live, 8 Ore Sepang

LIVE 8 Ore di Sepang: Niccolò Canepa fa vincere YART Yamaha

Niccolò Canepa grande protagonista a Sepang: trascina la formazione austriaca al successo, guidando per tre stint di fila! Franco Morbidelli giro più veloce

14 dicembre 2019 - 14:02

14:04 – YART Yamaha ha vinto la prima edizione della 8 Ore di Sepang trascinata da un grande Niccolò Canepa. Nella gara accorciata per il diluvio, il pilota ligure ha guidato addirittura per tre stint consecutivi! Il podio è stato completato da Honda Asia e dalla BMW Motorrad. La svolta della corsa è stato l’errore di Mike Di Meglio, che ha tolto dalla lotta per il primato Yamaha SIC, in quel momento con Michael van der Mark alla guida (qui il video dell’incidente). In seguito Di Meglio è caduto di nuovo, quando era primo, spalancando la strada a Yamaha Yart. Sfortuna nera per Franco Morbidelli, che avrebbe avuto la possibilità di festeggiare la prima vittoria al debutto in Endurance. Yamaha SIC, dopo la caduta di van der Mark, era scivolata in trentesima posizione, ma ha rimontato fino al settimo, con il Morbido autore del giro veloce in gara.

13:35 – A 25 minuti dalla fine YART Yamaha ha in mano il successo nella prima edizione della 8 Ore di Sepang, accorciata (considerevolmente) a causa del diluvio che ha costretto gli organizzatori a ritardare la partenza. La scivolata di Mike di Meglio ha tolto di scena Honda FCC mentre era al comando, spalancando la strada alla inseguitrice YART Yamaha.

12:56 – Clamoroso! Mike di Meglio cade per la seconda volta, si rialza ma è costretto a riportare al box la Honda FCC fino a quel momento in testa alla gara. Adesso è Niccolò Canepa a comandare le operazioni. Il pilota di Yamaha Yart sta compiendo il secondo turno di guida consecutivo. Tenere in pista il pilota più veloce e mettere pressione sulla Honda capofila è stata la mossa giusta. Honda FCC torna in pista con Freddy Foray, a tre giri dai rivali. Addio sogni di gloria. Mancano 60 minuti alla fine!

12:47 – Dopo la seconda tornata di pit stop Honda FCC guida la corsa, con Mike di Meglio in pista. Ma uno scatenato Niccolò Canepa sta cercando di riportare sotto Yamaha Yart. A 70 minuti dal termine lo svantaggio del pilota ligure oscilla intorno agli 8 secondi. Yamaha SIC, rientrata in pista dopo la collisione con Honda FCC, con Michael van der Mark sta inanellando giri record. L’olandese è il più veloce in pista, ma il distacco dalla vetta è di tre giri, trentesima posizione.

12:15 – Si riparte.

12:00 – Altra Safety Car per olio in pista alla curva 1. Il team F.C.C. TSR Honda France in testa con Di Meglio, seconda piazza per SUZUKI JEG – Kagayama davanti a Honda Asia, 5° YART – Yamaha con Niccolò Canepa.

11:50 – Problema al motore per Camille Hedelin (TECMAS BMW GMC). Viaggiava in seconda posizione fino a quel momento.

11:35 – Grande battaglia per la testa della corsa, fino all’incidente (qui il video) tra van der Mark (Yamaha Sepang Racing) e Mike Di Meglio (F.C.C. TSR Honda France). Il francese riparte in testa nonostante la caduta. Il pilota del team di casa, dopo un highside, rientra ai box.

11:15 – Scatta la gara vera e propria! Bandiera a scacchi alle 21:00, le 14:00 in Italia.

11:00 – Partiti! Piloti in azione, come detto si gira dietro alla Safety Car.

10:35 – Cambio di programma, si riparte! Si ricomincia alle 18:00 locali, le 11:00 italiane, dietro alla Safety Car. La pioggia è diminuita, la speranza è di riuscire a disputare tre ore di gara.

10:25 – Gara sospesa. Safety Car in pista per valutare le condizioni della pista e decidere il da farsi.

10:10 – Condizioni della pista proibitive e la pioggia non accenna a fermarsi. Si va verso l’annullamento della gara.

10:00 – A breve ci sarà la riunione dei team manager. Continua a piovere a Sepang, mentre nei box si ride e scherza.

09:00 – La pioggia continua a cadere in maniera copiosa. Le previsioni per il resto della giornata non sono incoraggianti. Si attende.

08:40 – Bandiera rossa. C’è ancora troppa acqua in pista.

08:10 – Nessun giro di ricognizione, una veloce procedura di partenza ed il via. La gara è iniziata dietro alla Safety Car.

07:45 – Nonostante ciò, si apre la pit lane alle 15:05 locali, le 8:05 in Italia, per due minuti.

07:38 – Qualche giro realizzato dalla Safety Car per controllare le condizioni della pista. La situazione non sembra migliorata.

06:55 – Si è svolta una riunione con piloti e team. Il nuovo orario di partenza verrà annunciato non appena le condizioni miglioreranno. La gara finirà comunque alle 21:00 locali, le 14:00 in Italia.

06:07 – Partenza posticipata per la forte pioggia sul tracciato di Sepang.

06:00 – A causa delle condizioni meteo, la gara inizierà dietro la Safety Car.

05:56 – Si sta componendo la griglia di partenza. I piloti prenderanno il via su pista bagnata.

05:50 – Dopo una giornata ‘libera’ per rilassarsi e parlare con la stampa, ci si prepara per fare sul serio. A breve scatta la prima edizione della 8 Ore di Sepang.

PREMESSA

Alle 6:00 italiane scatta la 8 ore di Sepang. Su Eurosport 2 garantiti collegamenti dalle 5:55 alle 7:20 e dalle 8:40 alle 14:30. Si tratta della prima volta del Mondiale Endurance su questo circuito, che ospita il secondo round della stagione 2019/2020. Un appuntamento particolarmente sentito per il Yamaha Sepang Racing Team, che si trova a scattare dalla pole position. Merito in particolare di Franco Morbidelli, autore del miglior giro. L’equipaggio completato da Hafizh Syahrin e Michael van der Mark si candida così alla vittoria. Segue Honda Asia grazie al gran giro di Somkiat Chantra, Josh Hook porta in terza piazza F.C.C. TSR Honda France. Jeremy Guarnoni con Kawasaki SRC è quarto, quinto Markus Reiterberger (BMW Motorrad World Endurance) a precedere Niccolò Canepa (YART Yamaha). Al debutto si qualifica in settima posizione il Team ERC Ducati con la Panigale V4 R guidata da Randy De Puniet, seguito da seguito da Azlan Shah (BMW Sepang), Xavier Simeon (VRD Igol Yamaha) e Gino Rea (Wójcik Racing Team).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

TSR

F.C.C. TSR Honda verso il FIM EWC 2021 con Yuki Takahashi

Yoshimura SERT Motul

Nasce il team Yoshimura SERT Motul per il FIM EWC 2021

FIM EWC

LIVE FIM EWC da Suzuka e Le Mans ore 10, segui la diretta qui