Jeremy Guarnoni

Jeremy Guarnoni lascia Kawasaki SRC e parte la rivoluzione

Jeremy Guarnoni ha preso la decisione di lasciare il Team Kawasaki SRC, si movimenta così il mercato piloti del FIM EWC con nomi a sorpresa per la ZX-10RR #11.

1 dicembre 2021 - 10:09

All’improvviso esplode il mercato-piloti del Mondiale Endurance FIM EWC. Jeremy Guarnoni, tra i principali artefici dei recenti successi di Kawasaki SRC, ha comunicato la sua decisione di lasciare la squadra di Gilles Stafler in vista della stagione 2022. Una scelta che, di conseguenza, ha comportato la consueta caccia al nome del suo sostituto con la compagine Campione del Mondo 2018/2019.

GUARNONI LASCIA SRC

Per me si chiude una bella pagina con il team Kawasaki SRC“, ha annunciato ufficialmente Jeremy Guarnoni. “Insieme abbiamo conquistato il titolo mondiale EWC, ma anche una vittoria alla 24 ore di Le Mans (2019) ed al Bol d’Or (2013). Ringrazio tutti i componenti del Team SRC: meccanici, volontari, Gilles Stafler, Isa, tutte le persone che hanno contribuito a questi bei successi. Ringrazio anche i miei compagni di squadra, più di semplici compagni di equipaggio, ma fratelli d’armi. La vita è fatta di cambiamenti ed è giunto il momento per me di intraprendere una nuova sfida.

VERSO IL 2022

Nei prossimi giorni il diretto interessato comunicherà la sua nuova sistemazione per il 2022, mentre in Kawasaki SRC è chiaramente iniziata la ricerca di un valido sostituto. Nella prossima stagione la struttura di riferimento di Akashi del FIM EWC dovrebbe addirittura stravolgere completamente il proprio equipaggio rispetto al recente passato. Si fa sempre con più insistenza il nome di Etienne Masson, tre volte Campione del Mondo (2015, 2016, 2019/2020) con la Suzuki SERT, reduce da un 2021 vissuto con ERC Ducati. Tra i nomi più chiacchierati si fa persino quello di un clamoroso ritorno rappresentato da Randy De Puniet, con la Kawasaki #11 fino al Bol d’Or 2018.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

ERC Ducati

Zanetti, Checa, Forés, Gines: squadrone ERC Ducati per l’Endurance

No Limits

Scassa, Calia e Masbou: con No Limits insieme anche per il 2022

TSR Honda

F.C.C. TSR Honda all’assalto del titolo Mondiale EWC 2022