Powerslide Catfoss

Powerslide Catfoss si rafforza per il BSB con Ellison Team Manager

Powerslide Catfoss Racing per il British Superbike 2022 si affida ad Hawk Racing per la preparazione delle Suzuki ed a James Ellison nuovo Team Manager.

1 dicembre 2021 - 10:16

Realtà privata, ma che si sta strutturando bene per il British Superbike 2022. Il team Powerslide Catfoss Racing, reduce da una stagione 2021 vissuta con Bjorn Estment, punta a consolidare i propri risultati per l’anno venturo. A tal proposito, la squadra di Brad Clarke ha rafforzato il proprio organico con una serie di novità.

PARTNERSHIP CON HAWK RACING

In primis Powerslide Catfoss Racing potrà contare sul supporto tecnico di Hawk Racing. La struttura di riferimento Suzuki nel British Superbike si occuperà di preparare le GSX-R 1000, con un continuo scambio-dati volto a migliorare le performance della squadra. Una partnership stretta volta inoltre ad estendere la presenza di Suzuki al via del BSB, tanto che Hawk Racing (Buildbase Suzuki) è già al lavoro per supportare un’ulteriore struttura per tutto l’arco della stagione 2022.

JAMES ELLISON TEAM MANAGER

Le novità in casa Powerslide Catfoss Racing non finiscono qui. Legato da una forte amicizia con Brad Clarke, James Ellison ha accettato di svolgere il ruolo di team manager per l’anno prossimo. Vice-Campione BSB 2009 e già iridato Endurance, nel 2021 ha seguito con un occhio di riguardo Bjorn Estment nella seconda metà della stagione. In precedenza, una volta presa la decisione di appendere il casco al chiodo, ha svolto il ruolo di riders coach per conto di OMG Racing.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Tarran Mackenzie

Tarran Mackenzie, 2022 in salita: cade e si infortuna

Superbike

FS-3 Kawasaki: linea verde per vincere nel British Superbike 2022

British Superbike 2022

British Superbike 2022: confermate le 3 gare a weekend