Le Mans

La 24h Le Mans Moto si correrà a porte chiuse

Decisione ufficiale: la 24 ore motociclistica di Le Mans del 29-30 agosto prossimi si disputerà senza pubblico. Non era mai successo in 43 edizioni.

4 giugno 2020 - 16:35

Una buona e una cattiva notizia. Da una parte la 24 Heures Motos, la celebre 24 ore motociclistica di Le Mans, ha trovato conferma nel calendario del Mondiale Endurance FIM EWC nel weekend del 29-30 agosto prossimi. D’altro canto, tuttavia, si disputerà per la prima volta “a porte chiuse”, senza l’apporto del pubblico.

PORTE CHIUSE

Non una novità per i nostri lettori, in quanto già lo scorso 12 maggio la situazione sembrava ormai delineata. L’ordinanza del Governo francese in materia di contenimento del contagio COVID-19 consente la disputa “a porte aperte” di eventi motociclistici internazionali non prima del 1 settembre prossimo. Per un paio di giorni, Le Mans ha pagato dazio. In ogni caso il “porte chiuse” era l’unica soluzione per far disputare l’evento, importantissimo ai fini-campionato del FIM EWC.

MAI NELLA STORIA

Chiaramente dalla prima edizione del 1978 ad oggi non era mai successo che la 24 ore motociclistica di Le Mans si disputasse senza l’apporto del pubblico. Da sempre sul tracciato della Sarthe si registrano non meno di 70.000 spettatori. Appassionati, calorosi e persino “folkloristici”, abituati ad animare soprattutto la notte tra sabato e domenica. A chi ha avuto modo di acquistare un biglietto in prevendita (era possibile fino a questa mattina…), l’Automobile Club de l’Ouest riserverà non un rimborso completo, bensì un “voucher” per assistere ad eventi motociclistici sul medesimo impianto in un secondo momento. Anche qui frutto di un’ordinanza definita nelle scorse settimane dal governo francese.

BOL D’OR E SUZUKA

Per quanto concerne i restanti due eventi previsti dal calendario 2019/2020 del FIM EWC, la situazione è ancora molto fluida ed in divenire. Il Bol d’Or (19-20 settembre) potrebbe disputarsi a porte aperte, ma con restrizioni nel numero massimo di pubblico ammesso. Discorso diverso per la 8 ore di Suzuka in agenda il 1 novembre prossimo. Gli organizzatori rassicurano sul fatto che si farà senza problemi, ma le recenti cancellazioni della MotoGP a Motegi (16-18 ottobre) e dell’Asia Le Mans Series proprio a Suzuka (27-29 novembre) non lasciano presagire nulla di buono…

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

SERT

Suzuki SERT: 16° mondiale Endurance, il titolo della rivoluzione

Endurance

Il Mondiale Endurance FIM EWC parla sempre più italiano

12h Estoril: vince Yart Yamaha, Sert e Moto Ain campioni del mondo