toby price dakar

Dakar, tappa 5: zampata di Toby Price, Danilo Petrucci è 2°!

La 5^ tappa porta la firma delle KTM. Toby Price si prende la vittoria, ma subito dietro c'è Danilo Petrucci! Tempi e cronaca di giornata.

6 gennaio 2022 - 10:59

È la giornata delle KTM nel deserto dell’Arabia Saudita. Di due in particolare, cominciando da Toby Price: il pilota australiano si prende il primo successo di questa edizione della Dakar, il primo del 2022 anche per la casa austriaca. Ma dietro di lui c’è un Danilo Petrucci che continua a volare: dopo il podio mancato ieri per sanzione (era 3° al traguardo), il rookie ex MotoGP si prende la seconda piazza in questa 5^ tappa! Un finale sul filo dei secondi, visto che Ross Branch e ‘Nacho’ Cornejo sono dietro davvero di un soffio, ma in generale è stata una giornata molto combattuta, come dimostrano i distacchi particolarmente ridotti. Da capire come sarà però la classifica finale: la corsa ad un certo punto è stata interrotta per ragioni di sicurezza (tempesta di sabbia e conseguente problema di elicotteri). Ecco com’è andata.

Percorso e protagonisti 

Sterrato e rocce, alternato ad un lungo tratto di dune. Queste le caratteristiche della tappa odierna in tondo (qui i dettagli), con Barreda sfavorito apripista dopo la seconda vittoria di questa edizione. La notizia è che col passare dei chilometri si forma una top 20 racchiusa in appena 7 minuti, una situazione che lascia spiragli utili per qualsiasi stravolgimento. Si fanno vedere ad esempio il vincitore di prologo e tappa 1 Sanders, il campione in carica Benavides (ancora a caccia di un acuto) o Price, ma non dimentichiamo anche Petrucci, ieri podio prima della sanzione ed oggi di nuovo nelle zone alte. Succede qualcosa però nel tratto finale: il pilota GasGas perde davvero tantissimo, stesso discorso per l’argentino che quindi scende in classifica di tappa. Ringraziano due KTM in particolare, che prendono così il comando della corsa odierna.

Stiamo parlando in particolare di Toby Price, che viaggiava in terza piazza fino all’ultimo tratto, per poi prendere la testa della gara e conquistare il successo. Dietro di lui brilla il tricolore con Danilo Petrucci, ricordiamo fuori classifica ma nuovamente scatenato in questa sua Dakar d’esordio. Segue un acuto Yamaha grazie a Ross Branch, che si prende la terza piazza davanti ad un duo Honda (Cornejo-Brabec). Da sottolineare anche la tappa di Mason Klein (6° a 7 minuti dal vincitore), altro sorprendente rookie di questa edizione. Joan Barreda perde oltre 20 minuti, 12 invece quelli accusati dal leader Sam Sunderland rispetto a Price, pur rimanendo al top con 2 minuti su Walkner. Paolo Lucci, miglior italiano nella generale, è al momento 34° a +26 dal vincitore di tappa, tutti gli altri sono ancora in viaggio.

“Come ho progettato il mio sogno” la magnifica autobiografia Adrian Newey, il genio F1

La top ten di tappa 

1. Toby Price (AUS) – Red Bull KTM Factory Racing – 3:19:32
2. Danilo Petrucci (ITA) – Tech3 KTM Factory Racing – +4:14
3. Ross Branch (BWA) – Monster Energy Yamaha Rally Team – +4:16
4. José Ignacio Cornejo (CHL) – Monster Energy Honda Team – +4:19
5. Ricky Brabec (USA) – Monster Energy Honda Team – +5:46
6. Mason Klein (USA) – BAS Dakar KTM Team – +7:35
7. Andrew Short (USA) – Monster Energy Yamaha Rally Team – +8:43
8. Kevin Benavides (ARG) – Red Bull KTM Factory Racing – +8:56
9. Skyler Howes (USA) – Husqvarna Factory Racing – 10:37
10. Martin Michek (CZE) – Orion-Moto Racing Group – +11:21

La classifica provvisoria

Foto: Rally_Zone

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Danilo Petrucci SBK

Danilo Petrucci verso gli Usa: inizia la sfida Superbike con Ducati

Danilo Petrucci

Danilo Petrucci: “Figa la Dakar, posso andare in pensione sereno”

fantic picco dakar

Dakar 2022: Fantic e Franco Picco, che impresa per il binomio azzurro