gonçalves dakar 2020

Dakar: Moto verso la tappa 9, si ritira il team di Gonçalves

I motociclisti ripartono dalla nona tappa, complessivamente la più lunga di questa Dakar. Si ferma Hero Motosports, il team di Paulo Gonçalves.

13 gennaio 2020 - 16:30

Dopo la cancellazione dell’ottava tappa in seguito alla scomparsa di Paulo Gonçalves, si riparte. I motociclisti torneranno in azione questo martedì, partenza da Wadi Al Dawasir e arrivo a Haradh. In totale bisogna coprire una distanza di 886 km, la tappa complessivamente più lunga dell’intera competizione. La speciale si svolgerà su un tratto di 410 km.

Protagonisti in questo percorso sabbia e terra, che ricoprono entrambi una percentuale del 35%. I piloti incontreranno poi un 24% di rocce, un 5% di dune, quasi inesistente l’asfalto (appena un 1%). Si riparte dalla vittoria assegnata nella settima amara tappa a Kevin Benavides, seguito da Joan Barreda e Matthias Walkner, con Ricky Brabec ancora leader della classifica generale.

Quella è stata però l’ultima tappa per Hero Motosports. La squadra tedesca/indiana, che ha perso domenica la sua stella Paulo Gonçalves, ha deciso di ritirare gli altri piloti. Solo uno era ancora in lizza per la classifica finale, CS Santosh. Sebastian Bühler si era visto costretto ad abbandonare nella sesta tappa, mentre Joaquin Rodrigues aveva avuto problemi all’inizio, continuando nella Dakar Experience.

Quest’ultimo, cognato di Gonçalves, è chiaramente tra i più colpiti per quanto successo nel corso della funesta settima tappa. In generale però tutti gli addetti della squadra sono “devastati da quanto accaduto”, come commentato dal boss Wolfgang Fisher. “Paulo era diventato presto uno della famiglia” ha sottolineato. Da qui la decisione di fare le valigie e tornare a casa.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Dakar, presentata l’edizione 2021. Date, percorso e novità

dakar 2020

Dakar, David Castera: “L’edizione 2021 si farà, ma con misure speciali”

dakar 2020

Dakar, “una pioggia di idee” per migliorare la sicurezza dei piloti