benavides dakar

Dakar 2021: un’impegnativa sesta tappa prima della pausa

Sesta tappa da 448 km di speciale, un percorso che chiude la prima parte della Dakar 2021. Il nuovo leader Kevin Benavides scatterà per primo.

7 gennaio 2021 - 19:00

La Dakar 2021 si avvia alla conclusione della sua prima parte. La sesta tappa infatti sarà l’ultima prima della giornata di pausa. In programma una speciale leggermente più breve di quella odierna, ma caratterizzata quasi totalmente da ogni tipo di duna e quindi da tanta sabbia. Ricordiamo, sarà il nuovo leader Kevin Benavides a scattare per primo, seguito dal compagno di squadra José Ignacio Cornejo e da Toby Price.

LA TAPPA 

Si comincia dove ci si è fermati oggi, ad Al Qaisumah, per concludere a Ha’il. Un totale di 618 km, con 448 km di speciale da disputare. Come anticipato, le caratteristiche di questa tappa saranno quasi totalmente la sabbia e le dune. Un percorso davvero duro, un’altra grande sfida per i motociclisti presenti in questa edizione della Dakar.

ZAMPATA DI KEVIN BENAVIDES

Nella quinta tappa abbiamo assistito alla terza vittoria Honda, stavolta però con Kevin Benavides. È così anche in testa alla classifica generale. Ma domani partirà per primo, oltre che acciaccato. “All’inizio mi sono perso, come tutti” ha ammesso l’argentino. In seguito ha dato gas, fino all’incidente. “Un grande salto su una duna, sono caduto perché ne ho colpita un’altra con l’anteriore.” Il risultato? “Ho battuto la testa, mi sono rotto il naso, più il casco ed il GPS, accusavo anche dolore alla caviglia, ma ho continuato. Domani sarò dolorante, ma nel complesso a posto. Questa è la Dakar.”

Una tappa nel complesso dura per tutti. “Abbiamo incontrato di tutto” ha sottolineato Cornejo. “Una delle più difficili a livello fisico” ha aggiunto Joan Barreda, opinioni condivise da tutti. Ma quella di domani non promette di essere da meno. Chi potrà spuntarla? Sarà difficile per il duo Honda al comando della tappa odierna, ma anche per Price, Santolino, Sunderland… Come ha ricordato Caimi, in difficoltà oggi per qualche errore di troppo, “È una lunga competizione, tutto può ancora succedere.”

GLI ITALIANI

Si assottiglia il numero di nostri portacolori presenti nella Dakar. In giornata odierna arrivano i ritiri anche del rookie Lorenzo Piolini e di Francesco Catanese, che si aggiungono a quelli di Davide Cominardi e di Tiziano Interno. Angelo Pedemonte invece ripartirà domani nella sesta tappa per la Dakar Experience (non comparirà in classifica generale). Degli altri ancora in gara, Maurizio Gerini è ripartito dopo la caduta di ieri (più il soccorso prestato a Santosh) e chiude come 28° di tappa, in testa alla classifica Original by Motul. Cesare Zacchetti ottiene il 43° posto, mentre Franco Picco è 58°, quattro posizioni più avanti rispetto a Giovanni Stigliano.

Foto: Frédérich Le Floc’h/DPPI Media

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

zacchetti picco dakar 2021

Dakar 2021: Cesare Zacchetti e Franco Picco, missione compiuta

benavides campione dakar 2021

Dakar 2021: Kevin Benavides, ecco il primo campione sudamericano

pierre cherpin dakar

Dakar 2021: Pierre Cherpin purtroppo non ce l’ha fatta