Storm Stacey

Storm Stacey riconfermato in GR MotoSport per il BSB 2021

Il 17enne Storm Stacey trova conferma in GR MotoSport per la seconda stagione consecutiva nel British Superbike sempre con una Kawasaki.

10 dicembre 2020 - 10:15

Nel British Superbike si sta progressivamente registrando un ricambio generazionale dei piloti al via con sempre più “giovani leoni” del motociclismo britannico ai nastri di partenza. Tra loro spicca Storm Stacey, 17enne reduce dalla sua stagione d’esordio nel BSB, il quale proseguirà nel 2021 l’esperienza con GR MotoSport nel BSB.

STACEY NELLA STORIA

La storia di Storm Stacey ha fatto parlare e molto nel corso del 2020. A soli 16 anni, il giovanissimo motociclista britannico era stato promosso al BSB dal team GR MotoSport, con prevista una speciale “deroga” dal promoter MSVR e dal MCRCB dopo un test-provino. Con una licenza speciale, originariamente Stacey avrebbe dovuto esordire nel British Superbike da più giovane pilota di sempre a 16 anni, 11 mesi e 19 giorni, auspicio vanificato dalla partenza tardiva del campionato per l’emergenza COVID-19.

DEBUTTO

Storm Stacey ha affrontato così nella seconda metà del 2020 i 6 round previsti dal campionato, ottenendo un tredicesimo posto a Donington Park GP quale miglior risultato. Un’incoraggiante prestazione per il pilota classificatosi terzo con una vittoria all’attivo nella Superstock 600 britannica 2019, annoverando trascorsi nel British MotoStar e British Talent Cup.

RICONFERMA

La stagione d’esordio è andata molto bene, lo testimonia il fatto che sono riuscito a conquistare diversi punti, l’obiettivo principale per il mio debutto nel BSB“, ricorda Storm Stacey. “Penso che il momento clou sia stato a Donington Park quando ho lottato per la top-10, ritrovandomi a confronto con alcuni piloti di comprovata esperienza nella serie. Nel 2020 ho imparato molto, soprattutto nel modo di interpretare le gare Superbike. Dovrò lavorare molto sulla qualifica, perché nel BSB è difficile recuperare e superare altri piloti, pertanto questa sarà un’area dove dovrò concentrare i miei sforzi per l’anno prossimo. Va detto che lo scorso anno non abbiamo fatto molti test, ma in questa circostanza ci sarà questa opportunità. L’obiettivo? Sarei felice di concludere nella top-10!

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike

O’Halloran vince Gara 3, sarà uno Showdown del British Superbike pazzesco

Superbike

Impresa di Mackenzie: da unfit alla vittoria nel British Superbike

Superbike

Irwin vince nello scontro McAMS Yamaha del British Superbike