Superbike

Josh Owens rinnova con CDH Racing per il British Superbike 2022

L'ex Campione del British GP2 Josh Owens sarà nuovamente al via del British Superbike 2022 sempre con il team Rapid CDH Racing.

8 novembre 2021 - 12:39

Superata una stagione 2021 condizionata da un brutto infortunio, Josh Owens sarà nuovamente al via del British Superbike 2022. L’ex Campione britannico GP2 (la Moto2 inserita nel contesto del British Superbike) ha rinnovato l’accordo con il team Rapid CDH Racing per un’altra stagione. Dopo aver concluso qualche gara in zona punti, annoverando un quattordicesimo posto quale miglior risultato, Owens è pronto a ripartire per scalare la classifica.

UN ALTRO ANNO NEL BRITISH SUPERBIKE

Sono felice di poter tornare in griglia del BSB nel 2022 e grato al team Rapid CDH per avermi confermato“, ha ammesso Josh Owens. “Sebbene a causa di un infortunio sono stato costretto a saltare gran parte della stagione, quest’anno abbiamo fatto un grande passo avanti insieme. Stiamo diventando più forti, pertanto sono davvero entusiasta di potermi concentrare sul recuperare la miglior forma fisica, al fine di ottenere risultati migliori l’anno prossimo.

I PIANI CDH RACING

Il team CDH Racing, che quest’anno ha trovato in Rapid il suo title sponsor, ha scommesso già nel corso del 2021 sul potenziale della nuova Kawasaki Ninja ZX-10RR. “Nel 2021 siamo partiti bene ed eravamo pronti per una grande stagione“, ha ammesso Dean Hipwell, titolare CDH Racing. “Sfortunatamente Josh si era infortunato e questo ha un po’ fermato il nostro slancio. Tuttavia, abbiamo già iniziato i preparativi per il 2022, continuando a sviluppare la moto per migliorare le nostre performance.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Luke Hopkins

Luke Hopkins ancora nel BSB con Black Onyx Security Honda

Powerslide Catfoss

Powerslide Catfoss si rafforza per il BSB con Ellison Team Manager

Synetiq

SYNETIQ resta title sponsor TAS Racing BMW anche nel 2022