Superbike

Superbike, Krummenacher ancora in Supersport con CM nel 2022

Niente Superbike per Krummenacher: lo svizzero rimarrà con CM Racing in Supersport e sarà protagonista del nuovo corso di categoria con la Ducati V2

8 novembre 2021 - 12:10

L’avventura tra Randy Krummenacher e CM Racing è destinata a proseguire nel 2022 di Superbike. Per lo svizzero ancora un anno nel mondiale del nuovo corso della Supersport. Randy troverà così la Ducati Panigale V2: una nuova sfida affascinante al fianco di una squadra già conosciuta e con la quale ha dimostrato di poter fare bene. In attesa di capire quante altre Ducati ci saranno, è indubbio pensare che il confronto in pista sarà molto interessante dato che insieme a piloti già navigati nella categoria ci saranno nuovi giovani rampanti come Bulega e Bayliss.

Un campione del mondo sulla Panigale

Il fattore comune è la scoperta della nuova Ducati, pronta a sbaragliare la concorrenza nella categoria di mezzo. L’obiettivo è interrompere il dominio recente Yamaha, di cui invece ancora non si hanno notizie riguardo il modello Supersport. La casa di Borgo Panigale potrà contare così su un altro pilota agguerrito e di sicura competitività, dato che stiamo parlando di un campione del mondo. Krummenacher continua così il percorso con la squadra di Alessio Cavaliere, intrapreso da Barcellona dopo l’infortunio di Luca Bernardi. Un sodalizio vincente da subito, pronto a essere protagonista anche nel 2022 per traguardi importanti.

“Ho già provato la Panigale V2”

“Sono felice di rimanere in Supersport, e di essere parte al contempo dello storico cambio di regolamento della categoria”, dichiara Krummenacher. Voglio ringraziare il CM Racing Team ed il Team Principal Alessio Cavaliere, che ha riposto grande fiducia in me già quest’anno. Ci siamo trovati subito bene, come testimonia la vittoria di Barcellona, quindi sono molto fiducioso per il 2022. Avendola già provata in passato credo che la Ducati V2 955 sarà una moto molto competitiva, dalla quale la mia squadra riuscirà a trarre il massimo. Adesso dobbiamo concentrarci sull’ultimo round della stagione 2021 in Indonesia, poi ci metteremo subito al lavoro in vista della prossima stagione”

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Toprak Razgatlioglu

Superbike, Toprak Razgatlioglu: la nuova grafica del 54 + 1

Superbike, Alvaro Bautista

Superbike, Alvaro Bautista: le prime richieste per Ducati

Superbike Supersport MV Agusta

Superbike, la nuova F3 800RR farà sognare MV in Supersport?