MotoGP, Yamaha e il dubbio gomma dura. Meregalli: “Aspettiamo conferme”

MotoGP, Yamaha e il dubbio gomma dura. Meregalli: “Aspettiamo conferme”

Yamaha cerca conferme a Motegi dopo il buon risultato del Buriram. Il team manager Maio Meregalli conferma modifiche al telaio e all’elettronica.

di Luigi Ciamburro
Valentino Rossi

Motegi è una tappa fondamentale per il team Yamaha, non tanto per questioni legate alla classifica e al consolatorio terzo posto, quanto per capire la direzione da intraprendere per lo sviluppo della M1. Al Buriram alcune piccole modifiche, apportate dal nuovo team di ingegneri elettronici con base in Italia e diretto da Michele Gadda, hanno portato a buoni risultati inattesi.

Prima di cantare vittoria serviranno conferme in questo week-end giapponese, a cominciare dalla prima sessione di prove libere. “In Thailandia siamo andati abbastanza veloce, quindi dobbiamo capire se anche qua possiamo essere competitivi, perché avevamo delle cose nuove sulla moto, ma poca differenza – ha spiegato Valentino Rossi a Sky Sport MotoGP -. I risultati della Thailandia sono stati un po’ una sorpresa anche per noi. Dobbiamo capire se la pista ci ha aiutato, o il fatto di essere riusciti ad usare le gomme dure“.

Qualche dettaglio tecnico più approfondito arriva dal team manager Maio Meregalli: “In Thailandia abbiamo portato delle soluzioni nuove, sia a livello di telaistica che di elettronica, però rimane il dubbio che la gomma con carcassa più dura possa aver amplificato i benefici di quello che abbiamo introdotto noi. Aspettiamo la FP1 per avere una conferma“. L’erogazione del gas e il consumo della gomma posteriore sono le maggiori pecche della Yamaha M1, le soluzioni non possono che arrivare da una migliore gestione della ECU: “Abbiamo lavorato per cercare di avere una erogazione il più dolce possibile, per la durata della gomma è fondamentale. A detta dei nostri piloti abbiamo preso la direzione giusta. Detto questo resta molto lavoro da fare, ma se abbiamo intrapreso la direzione giusta – ha concluso Maio Meregalli – questo ci darà modo di implementare ulteriori aggiornamenti già prima della fine della stagione“.

Scommetti con Johnnybet

Ricambi moto 4moto.it

Biglietteria per tutti gli eventi motoristici, F1 inclusa

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy