Moto2: Biennale per Bastianini con Italtrans. Locatelli suo compagno di squadra

Moto2: Biennale per Bastianini con Italtrans. Locatelli suo compagno di squadra

Italtrans Racing Team annuncia un contratto biennale con Enea Bastianini ed il rinnovo di Andrea Locatelli per la stagione 2019.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Italtrans Racing Team ha annunciato i piloti con cui affronterà la stagione 2019 nella categoria intermedia del Motomondiale: la notizia è soprattutto il debutto di Enea Bastianini, che disputerà la sua prima stagione in Moto2 con un contratto valido per i prossimi due anni. Accanto a lui il confermato Andrea Locatelli, dal quale ci si aspetta molto visto che sarà la terza annata con la stessa squadra. Non si tratta di una nuova coppia: i due piloti infatti erano già stati compagni di squadra nel 2015, quando entrambi avevano disputato il Mondiale Moto3 con il team di Fausto Gresini.

Si dichiara molto soddisfatto Enea Bastianini, che da tempo aveva annunciato di voler effettuare il salto di categoria nel 2019 e che vede questa possibilità diventare concreta grazie a questo accordo. “Sono contentissimo di aver firmato con Italtrans” ha detto il pilota di Rimini, “e di iniziare con loro la mia nuova avventura in Moto2. Sicuramente saranno due anni emozionanti e di crescita importante. Spero di imparare molto e di raccogliere buoni risultati.”

“Sono molto contento di poter continuare a correre insieme a Italtrans Racing Team per un altro anno” ha poi dichiarato Andrea Locatelli, soddisfatto della conferma per la prossima stagione, un segnale di continuità per il pilota. “Abbiamo creato un bel gruppo, crescendo gara dopo gara, ed anche il feeling con la moto è migliorato. Questa è una grande squadra e voglio ringraziare per la fiducia e la possibilità di lavorare assieme.”

Queste infine le parole con cui il capotecnico Giovanni Sandi commenta il rinnovo di Locatelli, dando il benvenuto a Bastianini: “Abbiamo deciso di rinnovare la fiducia ad Andrea. Era importante lavorare ancora insieme per dare continuità al suo progetto di crescita e sviluppo. Sono convinto che l’anno prossimo riusciremo a concretizzare ancora di più i risultati. Bastianini poi sta dimostrando di essere un campione in Moto3 e penso potrà fare molto bene anche in Moto2 assieme a noi nei prossimi due anni. Siamo contenti di investire sui giovani con una visione a lungo termine.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy