Supersport Misano, Prove 1-2: Guida Federico Caricasulo

Supersport Misano, Prove 1-2: Guida Federico Caricasulo

A Misano Federico Caricasulo fa segnare il primo tempo nelle prove libere del venerdì. 3° tempo per Jules Cluzel, che presto potrebbe cambiare squadra…

di Alessandro Palma

Per Federico Caricasulo il round di Misano è iniziato molto bene. Il pilota del team GRT Yamaha ha fatto segnare il miglior tempo nelle FP1 e la pioggia caduta durante le FP2 ha impedito ai suoi avversari di attaccare la sua leadership. Questo ha pertanto consentito a “Carica” di chiudere il venerdì in testa col tempo di 1’38.204.

Il Campione del Mondo in carica Lucas Mahias ha invece ottenuto il secondo tempo davanti a Jules Cluzel. Da segnalare che quest’ultimo potrebbe presto cambiare squadra: il Nerds Racing Team non sembra navigare in buone acque e il manager di Cluzel starebbe sondando eventuali alternative, la prima delle quali sembra essere il team Kawasaki Puccetti Racing. La squadra emiliana potrebbe mettere “Julo” al posto di Sheridan Morais e in questo modo si assicurerebbe un vero top rider, a cui Manuel Puccetti era già interessato in ottica 2019. “Per rispetto di pilota e team non stiamo facendo pressioni, ma se si trovasse a piedi, saremmo contenti di accogliere Jules“, ha detto Puccetti.

Tornando ai risultati della giornata, Cluzel è terzo davanti a Raffaele De Rosa (MV Agusta Reparto Corse by Vamag) e al leader del campionato e rivale Sandro Cortese (Yamaha Kallio Racing). Da segnalare l’ottimo risultato di Stefano Valtulini (Kawasaki Pleo Racing Team) e Marco Bussolotti (Yamaha Rossocorsa Edard): i due piloti del CIV, iscritti come wild card, hanno fatto segnare l’ottavo e il decimo tempo e pertanto accederanno direttamente alla Superpole 2. Così gli altri italiani, costretti a passare per la Superpole 1: 12° Ayrton Badovini, 13° Davide Stirpe, 14° Michael Canducci (con la Yamaha del Team Rosso e Nero al posto dell’infortunato Kevin Manfredi), 18° Alfonso Coppola, 20° Lorenzo Gabellini, 22° Roberto Mercandelli, 23° Alex Baldolini.

Complice la pioggia, che ha iniziato a cadere dopo pochi minuti, solo sei piloti hanno migliorato i propri tempi rispetto alle FP1: Lucas Mahias, Sandro Cortese, Sheridan Morais, Thomas Gradinger, Eemeli Lahti e Richard Bódis.

Cattura

Photo Credit: Marco Lanfranchi

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy