Superbike Portimao, Prove 2: Comanda sempre Jonathan Rea, 3° Melandri

Superbike Portimao, Prove 2: Comanda sempre Jonathan Rea, 3° Melandri

Pochi piloti migliorano i propri tempi rispetto alla prima sessione e davanti c’è sempre Jonathan Rea. Buon passo avanti per Marco Melandri 3°.

di Alessandro Palma

A Portimao i piloti del Mondiale Superbike hanno affrontato la seconda sessione di prove libere e tra questi solo in sei si sono migliorati rispetto alla mattinata. Uno di questi è Marco Melandri, che dopo aver fatto segnare il settimo tempo nelle FP1 ha scalato la classifica fino al terzo posto migliorandosi di due decimi (1’42.571 contro l’1’42.778 della mattinata).

Nella combinata FP1-FP2, in ogni caso, rimane davanti a tutti Jonathan Rea. Il tre volte Campione del Mondo non si è migliorato, ma il suo giro in 1’42.183 è stato comunque il più veloce delle FP2. Dietro di lui rimane in seconda posizione la MV Agusta di Jordi Torres (nono in questa sessione), mentre Melandri precede nella graduatoria Tom Sykes, Xavi Forés, Michael van der Mark, Eugene Laverty e Alex Lowes.

Da segnalare il nono tempo di Lorenzo Savadori, che con l’Aprilia del team Milwaukee ha chiuso le FP2 al terzo posto e compiuto un buon passo avanti. Il cesenate si è migliorato di mezzo secondo rispetto alla mattinata e ora è nella top 10 di giornata, cosa che gli dà provvisoriamente l’accesso diretto alla Superpole 2. Dietro a Savadori 10° e 11° tempo per Leon Camier e Jake Gagne, mentre il convalescente Chaz Davies è 15° dietro anche a Michael Ruben Rinaldi (entrambi in miglioramento).

Captura

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy