MXGP Germania Gara 1 Antonio Cairoli 2° Fuga Mondiale Vince Jeffrey Herlings

MXGP Germania Gara 1 Antonio Cairoli 2° Fuga Mondiale Vince Jeffrey Herlings

MXGP Germania Gara 1 Antonio Cairoli 2° Fuga Mondiale Vince Jeffrey Herlings Fantastico duello tra i due piloti KTM Tim Gajser dolorante solo 12°

Commenta per primo!

L’olandese Jeffrey Herlings (KTM) ha vinto la prima manche del GP di Germania, 8° round del Mondiale Motocross, al termine di un fantastico duello con Antonio Cairoli (KTM) che approfitta dei problemi fisici del rivale diretto Tim Gajser (Honda), solo 12°, e guadagna ulteriore terreno in campionato. Adesso sono 30 i punti di vantaggio del fuoriclasse siciliano sul campione in carica.

CHE RAZZO – Cairoli temeva la partenza invece stavolta è stato velocissimo in avvio imboccando in testa la prima curva. Mentre Herlings lottava per sbarazzrsi di Desalle, Super Tony ne approfittava per tentare di andare in fuga, guadagnando un vantaggio di circa tre secondi. Ma Herlings, in forma strepitosa, è riuscito a rifarsi sotto superando Cairoli intorno al decimo dei trenta minuti di gara. Toni non ha mollato ma nel finale ha preferito ammistrare un secondo posto preziosissimo rimandando a gara 2 (ore 17:10) le veilleità di vittoria sul tracciato di Teutschenthal già sbancato quattro volte.

Jeffrey Herlings
Jeffrey Herlings

GAJSER SOFFRE – Il campione in carica è partito dolorante per i postumi del tremendo incidente nella qualifica di sabato. Quindicesimo in avvio è poi faticosamente risalito in 12° posizione finale, perdendo altri 13 punti da Cairoli. Adesso Gajser è insidato (solo dieci punti) anche dal francese Paulin (Husqvarna) terzo al traguardo.

ARRIVO GARA 1 – 1. Herlings (Ola-KTM) in 35’19″364; 2. Cairoli (Ita-KTM) a +1.872; 3. Paulin (Fra-Husqvarna) +23.634; 4. Desalle (Bel-Kawasaki) +25.211; 5. Van Horebeek (Bel-Yamaha) +29.976; 6. Coldenhoff (Ola-KTM) +34.990; 7. Febvre (Fra-Yamaha) 39.939; 8. Anstie (GB-Husqvarna) +46.754; 9. Tonus (Svi-Yamaha) +47.705; 10. Nagl (Ger-Husqvarna) +57.703.

MONDIALE DOPO 15 GARE SU 38 – 1. Cairoli punti 280; 2. Gajser 250; 3. Paulin 240.

COVER mx2 seewerGARA 1 MX2  – Lo svizzero Jeremy Seewer (Suzuki) ha vinto la prima manche della MX2 precedendo il lettone Pauls Jonass (KTM) e il danese Thomas Kier Olsen (Husqvarna). Bellissimo sesto posto per Michele Cervellin (Honda) a lungo protagonista della corsa. Gli altri italiani: 16. Ivo Monticelli (KTM); 18. Samuele Bernardini (TM); 23. Morgan Lesiardo (Kawasaki); 24. Simone Furlotti (Yamaah). Nel Mondiale Seewer (270 punti) accorcia le distanze sul capofila Jonass leader con 309 punti.

VIDEO MXGP Germania La rovinosa caduta di Tim Gajser in qualifica

VIDEO  MXGP Germania Sintesi della gara di qualifica

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy