Valentino Rossi, la fine del tunnel: prestissimo in pista a Misano?

Valentino Rossi, la fine del tunnel: prestissimo in pista a Misano?

Il nove volte iridato starebbe organizzando un test blindato per verificare il recupero della gamba destra fratturata il 31 agosto scorso.

Commenta per primo!
Valentino Rossi nel box di Silverstone 2017 si prepara a scendere in pista, particolare del dietro della tuta con la scritta Doctor

Valentino Rossi potrebbe tornare in pista presto. Anzi prestissimo. Stando a voci che girano con insistenza nel pesarese,  il nove volte campione del Mondo si appresta a salire in sella ad una Yamaha R6 stradale per verificare il recupero della gamba destra fratturata il 31 agosto scorso, e operata la notte successiva all’ospedale di Ancora.

MINI TEST – Non è detto che accada, ovviamente. Dipenderà dalle condizioni dell’arto e dal livello della riabilitazione cominciata subito dopo l’intervento, perfettamente riuscito. Ma la motivazione di Valentino a rientrare in pista già ad Aragon, fra una settimana, è al massimo livello. Così è partita la macchina organizzativa per allestire l’eventuale test, che ovviamente si effettuerebbe con il circuito di Misano completamente blindato ai curiosi.  Sarebbe, in ogni caso, una breve presa di contatto con una moto stradale di media cilindrata. Una semplice verifica, comunque fondamente per decidere se prendere l’aereo con destinazione MotorLand di Aragon. Potrebbe succedere domenica 17 settembre, o il lunedi successivo.

VOLONTA’ – La Yamaha nei giorni scorsi ha comunicato il nome dell’eventuale sostituto, l’olandese Michael van der Mark, impegnato questo fine settimana nella Superbike a Portimao (Portogallo). Ma forse non ci sarà bisogno di cambi in corsa: il titolare freme, e sta lavorando per compiere il miracolo. Sarebbe infatti tale un ritorno in moto a soli 22 giorni dall’intervento di riduzione della frattura, con inserimento di un chiodo per fissare tibia e perone lesionati nella caduta in allenamento con l’enduro.

SPIONAGGIO – Gli “avvistamenti” degli ultimi giorni confermerebbero che le condizioni di Rossi migliorano a vista d’occhio. Lunedi sera, camminando con le stampelle, ha cenato a Pesaro in uno dei suoi ristoranti preferiti. E c’è chi giura di averlo visto arrivare nel centro dove svolge la fisioterapia alla guida della sua auto. Da solo…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy