Furto in casa della madre di Franco Morbidelli: rubati cimeli del campione

Furto in casa della madre di Franco Morbidelli: rubati cimeli del campione

Svaligiata la casa e asportati coppe e trofei dell’iridato Moto2, che era assente.

di Massimiliano Garavini

Un furto davvero spregevole è avvenuto nella notte in casa della madre di Franco Morbidelli, in località Babucce (PU).

Il campione del Mondo della Moto2 era assente e i malviventi hanno approfittato delle ore notturne per svaligiare l’abitazione della signora Cristina de Franco, a sinistra nella foto d’apertura. Da quanto si è potuto apprendere i ladri, al momento ignoti, sono riusciti a trafugare medaglie e trofei conquistati da Franco nei primi anni di attività. Probabilmente alla ricerca di un bottino in oro e denaro più consistente hanno saccheggiato l’abitazione accanendosi in particolare sulla piccola officina che il padre del pilota, Livio Morbidelli, aveva allestito all’interno del garage di casa. Nessuna conseguenza per la signora Morbidelli a parte un grande spavento. Queste per il momento sono tutte le informazioni disponibili.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy