alex marquez save motegi moto2

VIDEO Moto2: Odendaal-Márquez-Aegerter, i salvataggi dell’anno

Steven Odendaal, Alex Márquez, Dominique Aegerter: sono i protagonisti di tre salvataggi spettacolari in questo 2019. Rivediamo i momenti.

29 novembre 2019 - 11:17

Come ogni anno, assistiamo a molteplici cadute nel corso della stagione, alcune con lesioni come conseguenze. Ma ci sono stati anche incredibili salvataggi degni di nota, per esempio nella categoria Moto2. Parliamo di Steven Odendaal, Alex Márquez e Dominique Aegerter, che sono riusciti ad evitare particolari cadute in maniera davvero spettacolare. Rivediamo questi curiosi momenti.

VIDEO Steven Odendaal a Brno 

Cominciamo con il pilota sudafricano ed ex campione CEV Moto2. Il momento era il terzo turno di prove libere a Brno, in condizioni miste. La sua NTS l’ha letteralmente ‘disarcionato’, ma Steven Odendaal è riuscito a tenersi aggrappato alla moto, fermandola a bordo pista per poi risalire. “Il posteriore della moto era andato e sono stato lanciato in aria, come se si trattasse di un cavallo in un rodeo. Per fortuna sono riuscito a salvarmi” ha dichiarato in seguito. Per lui un’altra stagione poco fortunata in Moto2: prime tre gare saltate per una lesione ad un, poi mai a punti, infine dopo Silverstone ha chiuso con RW Racing GP. Riparte nel 2020 dal Mondiale Supersport con la R6 di Ten Kate Racing.

VIDEO Alex Márquez in Giappone 

Anche il nuovo campione Moto2 ha vissuto qualcosa di molto simile. Stavolta siamo a Motegi, nel corso della terza sessione di prove libere, realizzata sotto la pioggia. Nel settore finale ecco che la KALEX lo lancia, ma Alex Márquez non molla a riesce a tenere la moto, fino a portarla vicino al muretto, prima di tornare in sella. Eloquente la reazione del padre e di tutto il box EG 0,0 Marc VDS. Dopo quegli attimi, non è mancata una risata per il pilota, scoppiato a ridere sotto il casco dopo aver incrociato lo sguardo con un suo meccanico, che lo osservava dal muretto. Nel 2020 lo attende LA sfida: l’esordio in MotoGP in Repsol Honda, accanto al fratello e otto volte iridato Marc.

VIDEO Dominique Aegerter a Phillip Island

Un salvataggio ‘da ginnasta’, se vogliamo dire così, per il pilota svizzero. Rimaniamo nel mezzo del tour asiatico: ci troviamo nella ventosa Australia. Dominique Aegerter era in pista, uno dei ragazzi chiamati a disputare la Q1. Improvvisamente la sua moto lo lancia e lui finisce letteralmente gambe all’aria, prima di riuscire a tornare in sella. Non riesce a conquistare l’accesso alla Q2, ma nonostante ciò è un turno da ricordare se non altro per questo episodio. Aegerter ha appena concluso la sua stagione peggiore delle 10 disputate in Moto2, in sella all’esordiente MV Agusta. Nel 2020 passerà alla MotoE, ingaggiato da Intact GP.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Jorge Lorenzo

Jorge Lorenzo a Motegi per il ringraziamento Honda

johann zarco

Johann Zarco: “Ho davanti 3-4 stagioni da vivere al massimo”

MotoGP, Maverick Vinales

MotoGP, Maverick Viñales: “L’interesse Ducati mi lusinga”