MotoGP, Aleix Espargaro

VIDEO MotoGP, Test Qatar: Aprilia e Aleix Espargarò iniziano col botto

Aleix Espargarò (Aprilia) inizia i test MotoGP in Qatar al comando chiudendo la prima giornata con il best lap. Una soddisfazione dedicata a Fausto Gresini.

6 marzo 2021 - 21:07


Ai microfoni di Sky Sport Aleix Espargarò si dice soddisfatto della sua prima giornata a Losail. E dedica questo piccolo successo a Fausto Gresini, ricordando come il progetto Aprilia sia nato proprio in Qatar diversi anni fa.

Aleix Espargarò e Aprilia iniziano col botto la prima giornata di test MotoGP in Qatar. Il pilota catalano mette a referto 57 giri e segna il miglior tempo del venerdì in 1’54″687, distanziando Stefan Bradl di 256 millesimi. Seppur sia solo un test dove i riferimenti cronometrici hanno scarso valore, la casa di Noale può strappare un sorriso. Nello shakedown di ieri Aleix Espargarò ha preferito non scendere in pista a causa delle condizioni meteo caratterizzate da forte vento e sabbia, lasciando la scena a Lorenzo Savadori.

Dopo il primo test privato a Jerez di tre settimane fa, il maggiore dei fratelli Espargarò si prende una bella soddisfazione. Aprilia guarda con grande ottimismo al futuro in MotoGP, apprestandosi a divenire team factory a tutti gli effetti e pensando ad un team satellite. Entro maggio gli uomini di Massimo Rivola dovranno presentare il loro programma a Dorna e Carmelo Ezpeleta per la conferma, poi sarà tempo di delineare nuovi orizzonti. “Abbiamo provato una diversa soluzione aerodinamica, sono soddisfatto non solo per il giro, ma anche per il passo e la stabilità. Bisogna migliorare anche la velocità massima. E’ solo un test, ma iniziare così la stagione, volevo dedicare questo inizio a Fausto… sarà contento lassù“.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Jorge Lorenzo

MotoGP, Stefan Bradl: “Stupido l’atteggiamento di Jorge Lorenzo”

motogp ducati

MotoGP: Ducati, che inizio! Ora si può davvero sognare in grande?

alessandro zaccone motoe

MotoE, inizio “italiano” a Jerez. Zaccone: “Quest’anno ci divertiremo”